Gnocchi di patate al ragł senza glutine

Gnocchi di patate al ragł senza glutine
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    3 H

  • Calorie a porzione

    760 Kcal

  • Note


4,5 stelle in base a 2 recensioni

Gli Gnocchi di patate al ragù sono un primo piatto sfizioso e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di carne accontenta ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per gli gnocchi
  • 1 Kg di Patate
  • 160 g di Farina di grano saraceno
  • 120 g di Farina di riso
  • 1 Uovo
  • Noce moscata
  • Sale
  • Per il ragł
  • 200 g di Macinato di manzo
  • 100 g di Macinato di maiale
  • 400 g di Passata di pomodoro
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 gambo di Sedano
  • Prezzemolo fresco
  • Parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Preparate il ragù. Tritate cipolla, carota, sedano e prezzemolo e fateli appassire in un tegame con l'olio, per 4-5 minuti a fuoco basso.

• Aggiungete la carne macinata, alzate la fiamma, salate e mescolate bene affinché la carne si rosoli in modo uniforme.

• Dopo circa 5 minuti, unite la passata di pomodoro, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 3 ore, unendo acqua bollente quando serve; a fine cottura regolate di sale.

• Iniziate la preparazione degli gnocchi. Lavate le patate e lessatele a vapore, partendo da acqua fredda; da quando bolle calcolate circa 25 minuti, poi verificate la cottura bucandole con la forchetta. Se necessario prolungatene la cottura.

• Pelate le patate tiepide, schiacciatele con uno schiacciapatate e trasferitele in una ciotola, poi aggiungete un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Fate raffreddare, poi sbattete l’uovo con una forchetta, unitelo alle patate e mescolate bene. Unite pian piano anche quasi tutte le due farine, tenendone da parte un po’ per la lavorazione, e mescolate l’impasto nella ciotola.

• Trasferite l’impasto ottenuto sul piano da lavoro infarinato, lavoratelo per pochi minuti, aggiungete ancora un po' di farina di riso se risultasse troppo appiccicoso, ma non esagerate, altrimenti gli gnocchi verranno gommosi. Formate dei piccoli filoni di circa 2 centimetri di diametro e, con un coltello, tagliate gli gnocchi della grandezza desiderata; appoggiateli via via su carta da forno.

• Appena il sugo di carne è cotto, lessate gli gnocchi in acqua bollente salata, scolateli, conditeli con il ragù e terminate con un’abbondante spolverata di parmigiano.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Per accorciare i tempi potete utilizzare gli aromi per il soffritto surgelati. Oppure, ancora meglio, prepararvi le verdure prescelte per il vostro soffritto in anticipo, riporle già tritate in un contenitore adatto ben chiuso (potete usare  gli stampini per il ghiaccio oppure quelli di silicone per i muffin) e congelarle. Potrete conservarle in freezer fino a 6 mesi. 

• Potete provare a eliminare la carne di manzo e sostituirla 100 g di carne di vitello e 100 g di macinato di pollo. Il sugo acquisterà un gusto più delicato e morbido.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento