Gnocchi verdi con burro e speck

Gnocchi verdi con burro e speck
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    5 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    670 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Gli Gnocchi verdi con burro e speck sono un primo piatto profumato e velocissimo, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia perché piacerà davvero a tutti, bambini compresi. Gli Gnocchi verdi con burro e speck sono la pietanza... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 1 Kg di Gnocchi verdi
  • 200 g di Speck a fette spesse
  • 40 g di Burro
  • 40 g di Pecorino grattugiato
  • 200 ml di Panna da cucina
  • 1 Scalogno
  • 1 spicchio di Aglio
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Mondate e lavate lo scalogno, poi tritatelo finemente insieme all’aglio sbucciato. Ponete il trito in una padella capiente insieme al burro, mettete su fuoco basso e fate appassire per 4-5 minuti.

• Aggiungete lo speck tagliato a pezzetti e fatelo insaporire per altri 5 minuti. Versate la panna e fatela ridurre finché otterrete una crema abbastanza densa. Alla fine regolate di sale e pepe, mettete il coperchio e tenete in caldo.

• Lessate gli gnocchi in acqua bollente salata, appena vengono a galla prelevateli via via con la schiumarola e trasferiteli nella padella con il condimento, tenendola su fuoco basso per 2 minuti. Spegnete e aggiungete il parmigiano; mettete il coperchio, fate mantecare per 2 minuti e poi servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

Potete preparare gli gnocchi verdi in casa, non è difficile ma richiede un po’ di tempo. Per 4 persone: lavate 600 g di patate e lessatele a vapore, mettendole nel cestello quando l’acqua è fredda; da quando bolle calcolate circa 25 minuti, poi verificate la cottura bucandole con la forchetta e, nel caso, prolungate la cottura di 10 minuti. Intanto mondate e lavate perfettamente 400 g di spinaci e scolateli ma non del tutto; poneteli in una pentola senza condimenti e cuoceteli per 4 minuti, con il coperchio. Versateli in un colino, aspettate che si intiepidiscano, strizzateli e poi tritateli finemente. Quando le patate sono cotte, toglietele dal cestello e fatele raffreddare leggermente; sbucciatele, schiacciatele con uno schiacciapatate e trasferitele in una ciotola, poi aggiungete gli spinaci preparati, un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Sbattete 1 uovo con una forchetta, aggiungetelo alle patate e poi mescolate bene. Unite pian piano 200 g di farina,  mescolate l’impasto nella ciotola e poi trasferitelo sul piano di lavoro infarinato. Lavoratelo per pochi minuti, aggiungete ancora un po' di farina se risultasse troppo appiccicoso, ma non esagerate, altrimenti gli gnocchi verranno troppo gommosi. Con l'impasto formate dei piccoli filoni di circa 2 centimetri di diametro e, con un coltello, ritagliate gli gnocchi della grandezza desiderata, a appoggiateli su carta da forno. Se volete ottenere la classica rigatura, passateli, via via che li tagliate, sui rebbi di una forchetta. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. BUONI

  2. DELIZIOSI

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento