Maltagliati al ragł di selvaggina

Maltagliati al ragł di selvaggina
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    1 H 45 min

  • Calorie a porzione

    670 Kcal

  • Note

    2 ore di marinatura


5 stelle in base a 1 recensione

I Maltagliati al ragù di selvaggina sono un piatto saporito e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questi Maltagliati al ragù di ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Maltagliati
  • 300 g di Spalla di cervo
  • 400 g di Polpa di pomodoro
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 1 spicchio di Aglio
  • 20 cl di Vino Chianti classico
  • 400 ml di Brodo di carne
  • 2 rametti di Timo fresco
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 2 Bacche di ginepro
  • 40 g di Lardo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Preparate subito il ragù. Ripulite bene la carne di cervo, tagliatela a pezzetti e mettetela nel vino a marinare per almeno 2 ore in luogo fresco. Scolatela, conservando il vino della marinatura, e tagliatela a piccolissimi dadini.

• Mondate la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio e tritateli non troppo  finemente. Tagliate a pezzettini il lardo e fatelo rosolare in un tegame con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa. Aggiungete il trito di odori preparato e lasciatelo soffriggere per circa 5 minuti.

• Trasferite la carne nel tegame e fatela rosolare per 3-4 minuti, perché si ‘sigilli’ e rimanga morbida. Alzate la fiamma, versate il vino della marinata e lasciatelo sfumare. Unite la polpa di pomodoro spezzettata e insaporite con il timo, il rosmarino e il ginepro (se possibile chiusi in un sacchettino di tela); riportate a bollore leggero e lasciate cuocere per circa un’ora.

• Intanto ponete il brodo al fuoco e portatelo a leggero bollore; aggiungetelo poco alla volta al sugo, quando si addensa eccessivamente. Regolate di sale e pepe e fate cuocere ancora per circa 30 minuti.

• Poco prima che il sugo sia pronto, mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua, fatela bollire, salatela leggermente e calate la pasta.

• Scolate i maltagliati bene al dente e trasferiteli nel tegame con il sugo (da cui avrete tolto il sacchettino con gli aromi), mescolate e fate insaporire per qualche secondo a fiamma vivace. Servite immediatamente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. S Q U I S I T AAAAAAAAA

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento