Pasta al pomodoro e fiori di zucca

Pasta al pomodoro e fiori di zucca
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    590 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Pensate che la pasta di verdura non sia una ricetta invitante? Provate questa ricetta sfiziosa e bella da vedere e cambierete idea alla prima appetitosa forchettata: mangiare sano ma con gusto è possibile! La Pasta al pomodoro e fiori di zucca &... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Capellini
  • 16 Fiori di zucca
  • 400 g di Pomodori rossi
  • 20 g di Semi di zucca sgusciati
  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio di Aglio
  • 8 cl di Vino bianco secco
  • Maggiorana fresca
  • Peperoncino
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
Preparazione

• Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta. Quando l’acqua bolle salatela, versatevi i pomodori, toglieteli dopo 10 secondi e poneteli in una ciotola con acqua fredda. Spellateli e tagliateli a dadini. Rimettete la pentola su fuoco molto basso e con il coperchio.

• Pulite i fiori di zucca che devono essere freschissimi, levate le escrescenze laterali poste alla base del fiore e il gambo. Se volete potete eliminare anche il pistillo, ma se vi piace il suo sapore leggermente amarognolo, ma molto aromatico, lasciatelo. Lavate delicatamente i fiori sotto un filo di acqua corrente; asciugateli e poi tagliateli a pezzettini.

• Mondate la cipolla e l'aglio, tritateli e metteteli in una padella con un fondo di olio; fateli appassire a fuoco molto basso per 4-5 minuti. Alzate la fiamma, versate il vino e fatelo sfumare. Aggiungete i fiori di zucca, salate e cuocete a fuoco basso per 3-4 minuti; mettetene da parte qualche cucchiaiata per la decorazione finale.

• Unite i pomodori preparati, alcune foglie di maggiorana, un pizzico di peperoncino e cuocete a fiamma vivace ancora per circa 5 minuti; aggiungete poca acqua bollente se vedete che il sugo si asciuga troppo.

• In una padellina tostate appena i semi di zucca, fateli intiepidire e poi tritateli grossolanamente nel mixer. Aggiungeteli al sugo a fine cottura.

• Intanto cuocete la pasta nella pentola, dopo aver riportato l'acqua a bollore più vivace; scolatela molto al dente tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura e trasferitela in una ciotola calda. Conditela con un filo di olio e, se necessario, ammorbiditela con qualche cucchiaio dell’acqua tenuta da parte.

• Ponete due cucchiaiate di sugo in ogni piatto; arrotolate una parte della pasta con un forchettone, sopra un cucchiaio grande da portata, in modo da formare tanti nidi quanti sono i commensali, e appoggiatene uno per piatto (che possa andare in forno). Versate al centro di ogni nido due cucchiai del sugo, decorate con i fiori di zucca tenuti da parte e ponete in forno, funzione grill, a 200°C per 5 minuti. Prima di servire distribuite nei piatti, intorno ai nidi, il rimanente sugo caldo.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. UNA BELLEZZA

  2. swemplicisiima da fare

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento