Pasta al rag¨ di tacchino

Pasta al rag¨ di tacchino
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    1 H 30 min

  • Calorie a porzione

    640 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

La Pasta al ragù di tacchino è un primo piatto sfizioso e saporito, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di carne ac... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Amorini
  • 200 g di Fesa di tacchino
  • 40 g di Pancetta affumicata
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 gambo di Sedano
  • 100 g di Passata di pomodoro
  • 40 g di Parmigiano
  • 8 cl di Vino rosso
  • Timo
  • Maggiorana
  • 2 cucchiaini di Curcuma
  • Basilico fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per la curcuma)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Tagliate la carne a pezzetti e tritatela nel mixer insieme alla pancetta.

● Preparate un trito fine con cipolla, carota e sedano; fatelo appassire in un tegame con un fondo di olio, a fuoco basso per circa 5 minuti.

● Unite la carne tritata al soffritto, aggiungete un pizzico di timo e maggiorana, spolverizzate con pepe appena macinato e fatela rosolare con l'olio, per 3-4 minuti a fuoco abbastanza vivace. Sfumate con il vino, poi coprite a filo con acqua bollente, mettete il coperchio e fate cuocere per circa un’ora, a fiamma molto bassa. 

● Unite la passata di pomodoro, regolate di sale e fate andare ancora per altri 30 minuti circa, facendo attenzione che non si asciughi troppo. A cottura quasi ultimata unite la curcuma mescolata con l'olio e profumate con delle foglie di basilico. 

● Nel frattempo lessate gli amorini (o un altro formato di pasta corta) in acqua bollente salata. Scolateli, conditeli con il ragù, spolverate con abbondante parmigiano grattugiato a filetti e serviteli immediatamente.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

● Per risparmiare tempo, acquistate degli hamburger di tacchino e sbriciolateli per preparare il sugo.

● In questa ricetta potete usare la pancetta non affumicata, otterrete un gusto più leggero.

● Se invece amate i sapori particolarmente decisi, provate a sostituire la curcuma con il curry. 

● Per accorciare i tempi potete utilizzare gli aromi per il soffritto surgelati. Oppure, ancora meglio, prepararvi le verdure prescelte per il vostro soffritto in anticipo, riporle già tritate in un contenitore adatto ben chiuso (potete usare gli stampini per il ghiaccio oppure quelli di silicone per i muffin) e congelarle. Potrete conservarle in freezer fino a 6 mesi. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. mi passate al ricetta giusta??

  2. ottimo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento