Pasta gratinata con fontina e speck

Pasta gratinata con fontina e speck
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    660 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 13 recensioni

Ci sono piatti che fanno subito pensare ai pranzi della domenica tutti in famiglia, alle ricette della nonna, al sapore della classica pasta in forno con la crosticina che fa venire l’acquolina in bocca solo a vederla cuocere in forno… sono i p... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 480 g di Chifferi rigati
  • 120 g di Speck
  • 180 g di Fontina
  • 30 g di Pecorino grattugiato
  • 500 ml di Besciamella
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Tritate la fontina nel mixer e mettetela da parte. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua bollente, leggermente salata.

• Tagliate a pezzetti lo speck e fatelo rosolare in una padella capiente (tipo saltapasta) con un filo di olio, per 3-4 minuti a fuoco medio; alzate la fiamma e sfumate con il vino, poi spegnete e tenete in caldo.

• Scolate la pasta al dente e versatela nella padella con lo speck, che avrete rimesso sul fuoco; fatela insaporire per qualche secondo e poi spegnete.

• Aggiungete la besciamella, la fontina tritata e metà dose di pecorino; regolate di sale, spolverate con una macinata di pepe e mescolate bene.

• Versate la pasta così condita in una teglia da forno, livellatela, cospargetela con il pecorino avanzato e aggiungete qualche fiocchetto di burro. Trasferite la teglia in forno preriscaldato a 200°C, per 15 minuti circa, finché la pasta si sarà gratinata in superficie. Sfornate, aspettate qualche minuto e servite.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

13 Recensioni

  1. BUONISSIMO!!!!!

  2. katiaS_P 23 Marzo 2017

    la rifaccio e rifaccio

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento