Pasticcio al ragł di seitan senza burro senza uova (Vegan)

Pasticcio al ragł di seitan senza burro senza uova (Vegan)
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    45 min

  • Calorie a porzione

    690 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Ci sono piatti che fanno subito pensare ai pranzi della domenica tutti in famiglia, alle ricette della nonna, al sapore della classica pasta in forno con la crosticina che fa venire l’acquolina in bocca solo a vederla cuocere in forno… sono i p... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 400 g di Maccheroni
  • 250 g di Seitan
  • 100 g di Granulato di soia
  • 2 Zucchine
  • 2 Pomodori maturi
  • 100 g di Funghi champignon
  • 1 Cipolla
  • 2 Carote
  • 1 gambo di Sedano
  • 150 g di Mozzarella Vegan
  • 20 g di Mandorle non pelate
  • 20 g di Lievito alimentare in fiocchi
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 300 ml di Brodo vegetale
  • 3 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Per la besciamella Vegan
  • 50 g di Farina 0
  • 500 ml di Bevanda (latte) di soia
  • Noce moscata
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

● Fate bollire il brodo, unite la soia e lasciatela reidratare per 10 minuti, mantenendo il fuoco basso e il coperchio. Scolate la soia conservando il brodo, fatela intiepidire e poi strizzatela bene.

● Tritate le mandorle insieme al lievito alimentare col mixer e teneteli da parte. Tritate anche il seitan, sempre col mixer, e mettetelo in una ciotola.

● Mondate tutte le verdure. Tritate la cipolla finemente, tagliate a fettine il sedano e la carota e a filetti le zucchine e i pomodori. Pulite gli champignon, tagliando via la parte finale del gambo con la terra, e strofinateli con un telo umido; se fossero molto sporchi passateli sotto un filo d’acqua e poi asciugateli; infine affettateli.

● In un’ampia padella fate soffriggere cipolla, sedano e carota, con un fondo di olio, per 4-5 minuti a fuoco basso. Aggiungete il seitan e la soia reidratata, lasciate rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace e poi sfumate con il vino. Cuocete con il coperchio per 10 minuti a fiamma bassa, unendo ogni tanto il brodo caldo della soia; quindi unite le zucchine, i pomodori e i funghi. Salate, pepate e proseguite la cottura per circa 10 minuti, sempre a fiamma bassa.

● Nel frattempo preparate la besciamella vegan. Setacciate la farina in un pentolino, versate la bevanda di soia poco alla volta, mescolando con una frusta; unite alla fine l'olio, un pizzico di noce moscata grattugiata e uno di sale. Ponete su fuoco basso, portate a ebollizione e cuocete per 5 minuti circa, in modo che si addensi leggermente, ma lasciandola comunque piuttosto liquida; rimestate sempre con un mestolo piatto in legno, in modo che non si attacchi sul fondo, poi spegnete.

● Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela molto al dente e conditela con il ragù di soia, seitan e verdure, un po’ del composto di lievito e mandorle che avevate messo da parte, e 1/3 circa della besciamella. 

● Bagnate una pirofila con un velo della besciamella avanzata, quindi versatevi la pasta e copritela con la mozzarella vegan a pezzettini, la restante besciamella e il composto di lievito e mandorle avanzato. 

● Mettete il pasticcio in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti; a fine cottura lasciate riposare in forno per qualche minuto e servite. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● Se non trovate gli champignon freschi, o volete rendere la ricetta più veloce, potete utilizzare quelli surgelati. Se preferite i funghi misti, tagliateli in pezzi più piccoli e procedete come nella ricetta.

● Potete cuocere la pasta un giorno prima, scolatela e poi condirla con un filo d’olio. Raffreddatela e tenetela in frigo, al massimo per 2 giorni, in un contenitore ermetico. Sarà già pronta per essere usata, seguendo i consigli della ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. MAMMA BONA

  2. ache cosģ mi piace

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento