Penne al ragł di cernia

Penne al ragł di cernia
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    530 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Le Penne al ragù di cernia sono un primo piatto con sugo di pesce davvero sfizioso e saporito. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, semplice da preparare ed è un’idea perfetta per una cena fresca e leggera da g... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Penne rigate
  • 400 g di Cernia
  • 320 g di Pomodori rossi
  • 2 spicchi di Aglio
  • 100 g di Passata di pomodoro
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • Peperoncino
  • Basilico fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

● Pulite la cernia da pelle e scarti e tagliatela a cubetti. Lavate i pomodori e riduceteli a dadini. 

● In una padella capiente, tipo saltapasta, scaldate un po’ d’olio e appassitevi l’aglio a pezzetti, per 1-2 minuti a fuoco basso. Alzate la fiamma, aggiungete il pesce e fatelo leggermente rosolare per un paio di minuti mescolandolo spesso; versate il vino bianco e lasciate evaporare.

● Unite i pomodori e la passata, mescolate delicatamente e aggiustate di sale e di peperoncino. Fate cuocere per circa 8-10 minuti, a fuoco moderato.

● Nel frattempo lessate le penne in acqua bollente salata e scolatele al dente. Trasferitele in padella con il sugo e fatele saltare a fuoco vivace per qualche secondo. Servitele, completando con qualche foglia di basilico.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● Se sostituite la pasta di semola di grano duro e usate quella di farina integrale, otterrete un sapore più rustico e una consistenza particolare. Dovrete solo stare più attenti alla cottura: levatela circa 1 minuto prima del tempo indicato se dovete saltarla in padella col sugo.

● Se comprate il pesce dal pescivendolo, fatevelo pulire. Per cucinarlo dovrete solo lavarlo sotto l'acqua corrente, asciugarlo con della carta assorbente e prepararlo per la ricetta desiderata.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. Grazie, molto buono. Provato ha gradito tutta la famiglia!!!

  2. DA PROVARE ASSOLUTAMENTE

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento