Penne con melanzane e pecorino

Penne con melanzane e pecorino
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 9 recensioni

Le Penne con melanzane e pecorino sono un piatto sfizioso e saporito, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie, e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo accontenta bambini e adulti ed ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Penne rigate
  • 1 Melanzana
  • 100 g di Pomodorini
  • 60 g di Pecorino di grotta
  • 20 g di Mandorle pelate
  • 20 g di Pinoli
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Coriandolo in polvere
  • Menta fresca
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Tagliate la melanzana a metà, incidetene la polpa e cuocetela al vapore, mettendola quando l'acqua bolle, per 30 minuti circa; controllate la cottura con uno stecchino e se necessario prolungate la cottura, poi toglietela e fatele intiepidire.

● Con un cucchiaio prelevate la polpa e passatela al mixer insieme a un pizzico di sale e di pepe, le mandorle, i pinoli e qualche foglia di menta. Quindi condite con un filo d’olio a crudo e una spolverata di coriandolo.

● In una padella capiente, tipo saltapasta, fate rosolare con un filo d’olio l'aglio tritato, per 1-2 minuti a fiamma bassa. Unite i pomodorini tagliati a spicchi e alzate la fiamma; insaporite con un pizzico di sale, saltate per 4-5 minuti e poi toglieteli con una schiumarola, tenendoli da parte.

● Rimettete la padella sul fuoco, abbassate la fiamma e versatevi la crema di melanzane, che farete insaporire per 5 minuti circa.

● Lessate la pasta in acqua bollente salata, quindi scolatela al dente e versatela nella padella con il condimento. Aggiungete i pomodorini e saltate a fiamma vivace per qualche secondo, unendo se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Completate con il pecorino tagliato a scaglie e servite ben caldo. 

Lia Pisano

I consigli di Lia

● Invece che a vapore, fate cuocere la melanzana al forno. Ci vuole più tempo ma il sapore ne guadagnerà. Preparatela come indicato e mettetela in forno a 200°C per circa un’ora in una teglia coperta con carta di alluminio. Fatela intiepidire e procedete come nella ricetta originale.

● Al posto dell’aglio fresco, potete utilizzare quello secco che, già pronto all’uso, fa risparmiare tempo; mantiene tutte le sue proprietà e per reidratarlo basta aggiungere poca acqua nella cottura, anche se si prepara un soffritto. Un cucchiaino raso corrisponde più o meno a 2 spicchi d’aglio freschi.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. sicuramente squisita, ho preso tutto per provarla, ma se cuocio la melanzana in forno, devo metterla intera avvolta nella carta stagnola?


    Caro Carlo, noi preferiamo non avvolgere il cibo con la carta di alluminio, che in cottura potrebbe passarvi dei componenti tossici: abbiamo cotto le nostre melanzane solo coprendo la teglia con alluminio, perché non si brucino. Puoi cuocerle intere oppure dividerle a metà, devi solo fare attenzione alla temperatura del tuo forno e al tempo di cottura, che secondo la grandezza delle melanzane può variare da 40 minuti a 1 ora. Buon appetito!

  2. BUONA

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento