Ravioli di ricotta e noci

Ravioli di ricotta e noci
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    1 H

  • Tempo di cottura

    5 min

  • Calorie a porzione

    690 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


4,9 stelle in base a 8 recensioni

I Ravioli di ricotta e noci sono un primo piatto di pasta fresca ripiena davvero gustoso e originale; una ricetta semplice ma anche molto raffinata, caratterizzata dalla sapiente combinazione del sapore della ricotta, con il leggero gust... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Ravioli gluten free
  • Per la pasta
  • 100 g di Farina 0
  • 200 g di Semola di grano duro
  • 3 Uova
  • Sale
  • Per il ripieno
  • 240 g di Ricotta di pecora
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 Uovo
  • Timo
  • Maggiorana
  • Prezzemolo fresco
  • Noce moscata
  • Sale
  • Pepe
  • Per il condimento
  • 12 gherigli di Noci
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 60 g di Burro
  • Timo
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Preparate la sfoglia. Setacciate su un piano le farine, disponetele a fontana e al centro versatevi le uova. Sbattetele leggermente con la forchetta, poi unite un pizzico di sale. Amalgamate uova e farina poco alla volta, quando avrete incorporato la farina agli altri ingredienti, lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo; se necessario aggiungete poca acqua a temperatura ambiente. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola alimentare e fatelo riposare per 30 minuti.

• Spezzettate a pezzi grossi i gherigli delle noci e metteteli da parte in una ciotola: serviranno per il condimento.

• Preparate il ripieno per i ravioli. Lavate timo, maggiorana, prezzemolo e asciugateli perfettamente; tritate un po’ di scorza di limone insieme alle erbe preparate.

• In una ciotola setacciate la ricotta e lavoratela con un mestolo insieme al parmigiano, un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata; aggiungete il trito preparato, amalgamate bene, coprite con la pellicola alimentare e trasferite in frigo.

• Preparate i ravioli. Riprendete il panetto di pasta, tagliatene via un pezzo (rimettete il resto a riposo, sempre avvolto da pellicola) e infarinatelo leggermente; quindi passatelo nella macchinetta per stendere la pasta, varie volte fino a raggiungere uno spessore molto fine. Se non avete la macchinetta, stendete la pasta con il mattarello e tagliatela a strisce larghe una decina di cm, procedendo poi come indicato.

• Stendete la sfoglia ottenuta e, aiutandovi con due cucchiaini, disponete lungo il lato lungo dei mucchietti di ripieno, grandi come una nocciola, alla distanza di 4 cm circa l’uno dall’altro. Ripiegatevi sopra la parte libera della pasta e premete intorno al ripieno con le dita, in modo da far uscire l’aria; sigillateli bene e poi ritagliate i ravioli con l’apposita rotella o un coltello affilato.

• Continuate lavorando anche gli altri pezzi di pasta; via via che i ravioli sono pronti, appoggiateli su un telo spolverizzato con della semola.

• Mettete al fuoco abbondante acqua in una pentola alta e larga, quando bolle salatela, tuffatevi i ravioli e cuoceteli per 4 minuti circa.

• Intanto, in una grande padella antiaderente mettete qualche rametto di timo, salate, pepate e unite il burro, che farete sciogliere a fuoco molto basso; aggiungete le noci che avete preparato in precedenza e fate insaporire per qualche secondo.

• Scolate con attenzione i ravioli cotti, versateli nella padella con il condimento e fateli insaporire per pochi secondi a fuoco medio. Serviteli, spolverizzando con abbondante parmigiano.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

8 Recensioni

  1. MOLTO GUSTOSI!!!!!

  2. Davvero goloso. Consiglio :)))))

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento