Spaghetti al ragł di fagiano

Spaghetti al ragł di fagiano
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    2 H

  • Calorie a porzione

    620 Kcal

  • Note

    6 ore di marinatura


5 stelle in base a 3 recensioni

Gli Spaghetti al ragù di fagiano sono un primo piatto delicato e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure. Questi Spaghetti al ragù di fagiano acconte... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti
  • 400 g di Carne di fagiano
  • 400 g di Pomodori pelati
  • 1 cucchiaio di Concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 10 cl di Vino Chianti classico
  • 400 ml di Brodo vegetale
  • 2 Bacche di ginepro
  • 2 Chiodi di garofano
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 1 foglia di Alloro
  • Basilico fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero in grani
Preparazione

• Tagliate la carne di fagiano a pezzetti e mettetela in una ciotola. Aggiungete il vino, il ginepro, i chiodi di garofano e abbondante pepe nero; lasciate marinare per circa 6 ore in luogo fresco.

Trascorso il tempo indicato, scolate la carne conservando il liquido di marinatura (eliminate le spezie) e ponetela in un colino per circa 10 minuti.

A questo punto tritate la carne finemente con un coltello o un tritacarne.

• Mondate la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio e tritateli; fateli soffriggere in un tegame con un fondo di olio, per 7-8 minuti a fiamma bassa. Mescolate spesso e, se necessario, unite un po’ di brodo.

• Trasferite la carne nel tegame e fatela rosolare per 3-4 minuti, perché si ‘sigilli’ e rimanga morbida. Alzate la fiamma e sfumate con il liquido della marinata tenuto da parte, unite il concentrato sciolto in poco brodo e fate insaporire per 1-2 minuti.

• Aggiungete ora i pelati tritati, insaporite con l’alloro, il rosmarino, un pizzico di sale, riportate a bollore leggero e lasciate cuocere per circa un’ora e 45 minuti.

• Intanto portate il brodo a leggero bollore e versatelo poco alla volta nel sugo per evitare che si addensi eccessivamente, se non dovesse essere sufficiente aggiungete dell’acqua bollente.

• Nel frettempo avrete lessato gli spaghetti. Scolateli bene al dente e trasferiteli nel tegame con il sugo, spolverizzate con del pepe appena macinato, mescolate e fate insaporire per qualche secondo a fiamma vivace. Servite immediatamente dopo aver decorato con del basilico fresco.

 

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. Davvero una specialitą

  2. mmmmhh che bontą :D

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento