Spaghetti alla bolognese

Spaghetti alla bolognese
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    2 H 20 min

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Provate gli Spaghetti alla bolognese: mangiare sano ma con gusto è possibile! Gli Spaghetti alla bolognese sono un primo piatto molto genuino e molto gustoso. Gli Spaghetti alla bolognese sono un primo di pasta ottimo e veloce da preparare. La ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti
  • 300 g di Macinato di manzo
  • 100 g di Pancetta dolce
  • 200 g di Passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di Concentrato di pomodoro
  • 1 Cipolla piccola
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 200 ml di Brodo vegetale
  • 300 ml di Latte intero
  • Prezzemolo fresco
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Preparate il ragù. Mondate, lavate e tritate con la mezzaluna cipolla, carota e sedano. 

• A parte tagliate a dadini la pancetta e poi tritatela sul tagliere, sempre con la mezzaluna, fino a ottenere un composto piuttosto pastoso.

• Trasferite la pancetta in un tegame, possibilmente di terracotta, e fatela 'sudare' dolcemente su fuoco molto basso per qualche minuto, in modo che si sciolga il grasso. Aggiungete il trito di odori, fatelo appassire per 7-8 minuti, girando ogni tanto perché non si scurisca troppo.

• Alzate la fiamma, unite la carne macinata e fatela rosolare per una decina di minuti, mescolando per sgranarla.

• Versate il vino e lasciatelo sfumare. Salate, unite la passata di pomodoro, il brodo caldo (nel quale avrete sciolto il concentrato), riportate a ebollizione e abbassate la fiamma al minimo; mettete il coperchio a metà e proseguite la cottura per almeno 2 ore.

• A metà cottura aggiungete metà circa del latte caldo e, quando questo sarà stato assorbito, versate anche il resto. Se necessario, aggiungete poca acqua calda, perché il sugo dovrà risultare denso ma sempre morbido e cremoso; verso fine cottura regolate di sale e pepe.

• Quando il sugo è quasi cotto, mettete al fuoco una pentola capiente piuttosto alta, colma di acqua. Appena bolle salatela e calate gli spaghetti, quindi scolateli al dente e conditeli con il ragù caldo; completate con qualche foglia di prezzemolo fresco e servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

  

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento