Spaghetti alle capesante

Spaghetti alle capesante
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    690 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 9 recensioni

Gli Spaghetti alle capesante sono un primo piatto davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato da tutti i vostri amici amanti del pesce. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, piuttosto semplice e veloce da preparare. Gl... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Spaghetti
  • 12 Capesante
  • 400 g di Pomodorini
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Per il pesto
  • 2 Arance bio
  • 2 Limoni bio
  • 20 g di Capperi sotto sale
  • 60 g di Mandorle pelate
  • 8 foglie di Basilico fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
Preparazione

● Lavate i capperi, metteteli in una ciotolina con acqua fredda e lasciateli per circa 20 minuti, così da dissalarli. Scolateli, sciacquateli e strizzateli.

● Lavate accuratamente gli agrumi e sbucciateli con un pelapatate senza intaccare la parte bianca; mettete le scorze nel mixer insieme ai capperi preparati, le mandorle e un po' di basilico, aggiungete l'olio e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

● Tuffate i pomodorini in poca acqua bollente per 5 secondi, scolateli e teneteli in acqua fredda per alcuni minuti, quindi sbucciateli, tagliateli in quarti e privateli dei semi.

● Aprite le capesante, prelevate i molluschi, tagliateli in due in senso orizzontale e trasferiteli in una padella con un filo d’olio caldo; rosolateli 2 minuti circa per lato a fuoco vivace, poi lasciateli da parte. Nella stessa padella versate i pomodorini, salateli e lasciateli cuocere per 3-4 minuti, sempre a fiamma vivace e mescolando di tanto in tanto; alla fine aggiustate di sale.

● Lessate la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolatela al dente e versatela nella padella con i pomodorini, che avrete rimesso su fuoco vivace. Unite il pesto di agrumi, le capesante e fate scaldare tutto per qualche secondo, poi servite subito.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

● Dopo aver pulito e lavato all'esterno le capesante, come suggerito nella ricetta, aprite le valve con un coltellino, facendo leva, poi staccate i molluschi dalle conchiglie sempre usando il coltellino. Mantenete le valve, lavate perfettamente, che potrete riutilizzare come piccolo vassoio individuale per altre preparazioni a base di pesce. Eliminate la parte nera e il muscolo del mollusco, tenendo solo la polpa bianca e il corallo, e sciacquateli velocemente sotto l'acqua corrente.

● La scorza degli agrumi quasi sempre è ricoperta da anti-muffe e conservanti, che non sono commestibili, perciò non va usata; questi prodotti penetrano anche all’interno della buccia, perciò non serve neppure lavarli. Tutti gli agrumi, di cui si usa la scorza, devono essere biologici.

● Potete utilizzare la scorza essiccata e tritata degli agrumi (solo biologici), reidratata in acqua calda per 5-10 minuti. Potete anche farvela in casa: pelate degli agrumi biologici col pelapatate, senza prendere la parte bianca (che è amarognola) e fate essiccare le bucce ottenute, sul termosifone o anche su un piatto, coperte da carta da forno. Quando sono ben secche, frullatele e ponetele in barattoli chiusi. Si mantengono per vari mesi.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. Mamma mia che buona

  2. Una bontą assoluta

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento