Spaghetti allo scoglio in bianco

Spaghetti allo scoglio in bianco
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    30 min

  • Calorie a porzione

    560 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 5 recensioni

Gli Spaghetti allo scoglio in bianco sono un primo piatto davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato da tutti i vostri amici amanti del pesce. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, piuttosto semplice e veloce da prepara... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti
  • 600 g di Cozze
  • 400 g di Calamaretti
  • 200 g di Gamberetti
  • 2 spicchi di Aglio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • Origano secco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe in grani
Preparazione

Pulite i gamberetti e e sgusciateli.

Pulite le cozze: strappate il filamento (bisso) che fuoriesce dalle valve e raschiate i gusci con un coltello; sciacquatele con cura sotto l’acqua corrente. 

• Trasferite le cozze in un tegame con metà dose di aglio, incoperchiate e fatele dischiudere a fiamma vivace, togliendole via via che si aprono; quindi sgusciatele e filtrate il fondo di cottura con un colino. 

• Lavate bene i calamaretti sotto l’acqua corrente, mondando l’interno e ponendo attenzione a eliminare eventuali residui di sabbia dai tentacoli. Infine tagliate quelli più grandi a pezzetti.

• In una padella con un fondo di olio fate rosolare i calamaretti per  2-3 minuti, poi sfumate con metà dose di vino. Toglieteli dalla padella e teneteli in caldo.

• Tritate l’aglio rimasto con abbondante prezzemolo e fate soffriggere il trito nella stessa padella usata per i calamaretti, per 1-2 minuti a fiamma moderata. Unite i gamberetti e cuocete per circa 1 minuto a fiamma vivace, poi sfumate col vino avanzato.

• Aggiungete le cozze e i calamaretti e un po’ dell’acqua delle cozze; condite con un pizzico di origano secco, spolverate con pepe, aggiustate di sale, se necessario, e fate insaporire per qualche secondo a fiamma vivace. Spegnete e tenete in caldo.

• Ponete il resto dell’acqua delle cozze in una pentola alta, aggiungete abbondante acqua e mettetela al fuoco. Quando bolle, controllatene la sapidità, nel caso salatela leggermente e poi calate gli spaghetti.

• Poco prima di scolare la pasta al dente, rimettete il sugo sul fuoco. Trasferite gli spaghetti nel sugo, se necessario aggiungete un po’ del liquido dei molluschi, mescolate su fiamma vivace qualche secondo, guarnite con foglie di basilico e servite.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Dopo aver sgusciato i gamberi, non gettate via le teste e i gusci, che sono saporitissimi; vi serviranno per preparare il fumetto di gamberi, (da usare per un sugo saporito o per tirare su un risotto) che è facilissimo da preparare e darà quel tocco in più ai vostri piatti.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. Davvero goloso. Consiglio :)))))

  2. ottimo

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento