Spaghetti con calamari e verdure

Spaghetti con calamari e verdure
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    480 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 5 recensioni

Gli Spaghetti con calamari e verdure sono un primo piatto davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato da tutti i vostri amici amanti del pesce. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, abbastanza semplice da preparare. E&rsquo... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti
  • 500 g di Calamari
  • 200 g di Pomodorini
  • 4 Zucchine
  • 2 spicchi di Aglio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • Peperoncino
  • Prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
Preparazione

● Fate appassire gli spicchi d’aglio tritati in una padella capiente con l’olio e qualche pezzetto di peperoncino, a fuoco basso per 1-2 minuti.

Pulite i calamari e affettateli, separando gli anelli dai tentacoli. Alzate la fiamma e versate i tentacoli nella padella con l’aglio; salate e sfumate con il vino bianco. 

● Proseguite la cottura dei tentacoli, unendo le zucchine a rondelle e i pomodorini tagliati a spicchi e fate cuocere per 7-8 minuti, a fuoco basso; unite poca acqua calda solo se necessario, quindi regolate di sale. Alzate la fiamma, unite gli anelli di calamaro tenuti da parte e fate cuocere per altri 2 minuti circa.

● Nel frattempo lessate in abbondante acqua bollente salata gli spaghetti, scolateli molto al dente e terminate la cottura nel sugo per meno di un minuto, a fiamma vivace. 

● Qualche istante prima del termine della cottura, spolverizzate con abbondante prezzemolo, mescolate bene e servite.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

● Se sostituite la pasta di semola di grano duro e usate quella di farina integrale, otterrete un sapore più rustico e una consistenza particolare. Dovrete solo stare più attenti alla cottura: levatela 1 minuto prima del tempo indicato, almeno 2 se dovete saltarla in padella col sugo.

● Se avete poco tempo potete usare i calamari surgelati. Per scongelarli teneteli in frigorifero per 12 ore, in una ciotola. Hanno anche la caratteristica di cuocere più velocemente di quelli freschi.

● Invece dell’aglio fresco, potete utilizzare quello secco: già pronto all’uso, fa risparmiare tempo; mantiene tutte le sue proprietà e per reidratarlo basta aggiungere poca acqua nella cottura, anche se si prepara un soffritto. Un cucchiaino raso corrisponde più o meno a 2 spicchi d’aglio freschi.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. Eccellente @@@@@@@@

  2. buono assai

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento