Spaghetti con le sarde e olive

Spaghetti con le sarde e olive
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    620 Kcal

  • Note

    30 minuti di ammollo


5 stelle in base a 1 recensione

Gli Spaghetti con le sarde e olive sono un primo piatto davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato da tutti i vostri amici. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, piuttosto semplice e veloce da preparare. Gli Spaghetti c... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti
  • 400 g di Sarde
  • 600 g di Pomodorini rossi
  • 160 g di Olive nere
  • 20 g di Capperi sotto sale
  • 1 Cipolla piccola
  • 1 spicchio di Aglio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 1 Limone bio
  • Prezzemolo fresco
  • Basilico fresco
  • Peperoncino secco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Sciacquate i capperi e lasciateli dissalare in acqua fredda per circa mezzora, cambiandola almeno 2 volte. 

• Ponete al fuoco una pentola capiente con abbondante acqua; quando bolle salatela e calate gli spaghetti.

Intanto mondate e preparate le sarde; tagliate i pomodorini a spicchi.

•  Tritate grossolanamente i capperi (scolati e strizzati) e il prezzemolo e conservate il trito da parte. 

• Tritate finemente la cipolla e l’aglio e fateli soffriggere con un fondo di olio, in una padella capiente, a fuoco basso per 5-6 minuti; alzate la fiamma, versate il vino e lasciatelo sfumare.

• Unite i pomodorini e le olive, insaporite con un pizzico di peperoncino, salate leggermente e cuocete per circa 3-4 minuti a fiamma media.

• Aggiungete le sarde e il trito preparato, se necessario regolate di sale e continuate la cottura per circa 4 minuti; spegnete e tenete in caldo.

• Scolate la pasta molto al dente, tenendo da parte qualche cucchiaiata d'acqua di cottura, e trasferitela nella padella con il sugo, che avrete rimesso sul fuoco.

• Fate insaporire per circa 1 minuto a fiamma vivace unendo un po' di acqua della pasta, quindi spegnete. Spolverizzate con un pizzico di scorza di limone grattugiata, mescolate e servite subito, decorando i piatti con basilico fresco.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se potete, vi consigliamo di utilizzare sarde piccole e già pulite.

• Se dovete pulire le sarde, procedete così. Togliete la testa e la pinna dorsale, apritele a libro, eliminate la lisca centrale, la coda e le viscere, poi sciacquatele sotto un filo di acqua. Dividetele in due filetti e asciugatele con carta da cucina.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. uno fra i miei piatti preferiti. Siete fantastici

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento