Spaghetti neri ai frutti di mare e yogurt

Spaghetti neri ai frutti di mare e yogurt
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    630 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Gli Spaghetti neri ai frutti di mare e yogurt sono un primo piatto davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato da tutti i vostri amici amanti del pesce. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, piuttosto semplice e vel... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Spaghetti al nero di seppia
  • 600 g di Cozze
  • 400 g di Gamberetti
  • 200 g di Yogurt greco
  • 200 g di Piselli freschi sgranati
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 Limone bio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • Aneto fresco
  • Peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

Pulite le cozze e lavatele, disponetele in un tegame largo, incoperchiate e fatele aprire a fuoco moderato; toglietele via via che si aprono, poi sgusciatele (lasciatene intere un paio a persona) e trasferitele in una ciotola.

• Filtrate l'acqua che avranno prodotto e versatela in una pentola capiente, aggiungete altra acqua e mettetela al fuoco. Quando bolle regolate di sale e calate gli spaghetti.

• Intanto pulite i gamberetti, sgusciateli e saltateli in una padella capiente con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma vivace. Unite un pizzico di peperoncino, salate leggermente, sfumate con il vino e spegnete.

• Lessate i piselli sgranati in acqua bollente con l’aglio sbucciato a fiamma media per 12-15 minuti; quindi scolateli e versateli nella padella con i gamberetti.

• Aggiungete le cozze sgusciate, lo yogurt e un pizzico di scorza di limone grattugiata; regolate di sale, unite un po’ di acqua di cottura della pasta per rendere il sugo cremoso e mescolate.

• Scolate gli spaghetti molto al dente (conservate un po’ di acqua di cottura) e passateli nella padella con il sugo, che avrete rimesso su fuoco vivace, in modo che si condiscano bene. Se necessario aggiungete un po’ dell’acqua della pasta, così da ammorbidire il condimento. Decorate la pietanza con le cozze intere, un ciuffo di aneto e servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se non trovate i piselli freschi, potete usare quelli surgelati. Cuoceteli secondo le indicazioni riportate sulla confezione, poi continuate come suggerito nella ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. buono

  2. Mamma mia che buoni!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento