Trofie ai funghi

Trofie ai funghi
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 9 recensioni

Le Trofie ai funghi sono un primo piatto sfizioso e profumato, ideale da proporre nel vostro menu quando si ha poco tempo a disposizione ma si ha voglia di qualcosa di appetitoso. Questo primo accontenta tutti ed è un’idea ottima se volete... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Trofie
  • 400 g di Finferli
  • 1 Scalogno
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 200 ml di Brodo vegetale
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Pulite i funghi con cura utilizzando un panno umido ed eliminate eventuali residui di terra con un coltello. Tagliateli poi a fettine.

• Mondate, lavate e tritate finemente scalogno, aglio, carota e sedano.

• Trasferite il trito preparato in una padella antiaderente capiente, tipo saltapasta, e fateli appassire con l’olio per circa 5 minuti a fuoco basso. Alzate un po’ la fiamma, versate il vino e fatelo sfumare. 

• Aggiungete i funghi, unite del prezzemolo tritato e fateli cuocere a fuoco vivace per 4-5 minuti. Quando l'acqua si sarà ritirata salateli appena e mettete il coperchio. Cuoceteli per circa 10 minuti a fuoco medio, unendo quando necessario il brodo bollente, finché sarà tutto assorbito. Alla fine regolate di sale e aggiungete una abbondante macinata di pepe.

• Cuocete la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolatela bene al dente (conservate un po' di acqua di cottura) e trasferitela nella padella con i funghi, che avrete rimesso sul fuoco. Fate insaporire per qualche secondo a fuoco vivace e poi spegnete. Aggiungete il parmigiano grattugiato, l'acqua necessaria per scioglierlo e mescolate per condire bene le trofie. Aspettate pochi secondi e quindi servitele. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

Quando acquistate i funghi freschi, fate molta attenzione che non abbiano tracce, anche minime, di muffa: è segno che non sono freschi o che non sono stati ben conservati.

• Prima di usare i finferli, sbollentateli per pochi minuti e poi scolateli: perderanno l'acqua che contengono e che potrebbe dare un gusto lievemente amaro al piatto.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. Davvero ottima ricetta. la faccio spesso

  2. buonissime!!!!!!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento