Risotto ai fiori di zucca e formaggio vegan senza burro

Risotto ai fiori di zucca e formaggio vegan senza burro
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    560 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Il Risotto ai fiori di zucca e formaggio vegan senza burro è un primo piatto sfizioso e saporito, con i suoi profumi che invitano alla prima forchettata, quando è ancora caldissimo, ben mantecato e cremoso! Si tratta di una ricetta di primo pi... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Riso Arborio
  • 20 Fiori di zucca
  • 100 g di Formaggio fresco Vegan
  • 20 g di Mandorle pelate
  • 2 spicchi di Aglio
  • 20 g di Lievito alimentare in fiocchi
  • 1 l di Brodo vegetale
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • Basilico fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Pulite i fiori di zucca, lavateli con cura, asciugateli delicatamente e tagliateli a striscioline.

• Fate soffriggere l'aglio in una pentola con un filo di olio, a fuoco basso per 1 minuto circa. Unite i fiori di zucca e fateli appassire per circa 2 minuti.

• Aggiungete il riso, fatelo tostare per 1 minuto a fuoco vivace mescolando con un cucchiaio di legno, poi sfumate con il vino. Unite il brodo caldo, un mestolo alla volta, proseguite la cottura a fuoco medio per circa 15 minuti e alla fine aggiustate di sale, se necessario.

• Mentre il riso cuoce, tritate le mandorle insieme al lievito alimentare col mixer e metteteli da parte.

• A cottura ultimata, togliete il tegame dal fuoco e mantecate il risotto con il ‘formaggio’ vegan e il trito di mandorle e lievito preparato: girate il risotto per amalgamare gli ingredienti e fatelo riposare per qualche minuto. Decorate i piatti con qualche fogliolina di basilico fresco e servite.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se non amate il sapore amarognolo del pistillo dei fiori di zucca, asportateli aprendo delicatamente il fiore; eliminate la parte sporgente dello stelo e lavate i fiori delicatamente con acqua fredda.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. buonissimo

  2. adoro!!!!!!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento