Risotto alla pescatora in rosso

Risotto alla pescatora in rosso
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    35 min

  • Calorie a porzione

    680 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Il Risotto alla pescatora in rosso è un primo piatto sfizioso e saporito, con i suoi profumi che invitano alla prima forchettata, quando è ancora caldissimo! E’ una ricetta di primo piatto di grande effetto pur nella sua relati... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Riso Arborio
  • 400 g di Cozze
  • 200 g di Code di gamberetti
  • 240 g di Seppioline già pulite
  • 200 g di filetti di Persico
  • 120 g di Piselli surgelati
  • 200 g di Pomodori pelati
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 Limone bio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 600 ml di Brodo vegetale
  • Basilico fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale e Pepe
Preparazione

Pulite le cozze: strappate il filamento nero (bisso) che fuoriesce dalle valve con un movimento deciso. Raschiate i gusci con un coltellino e alla fine sciacquatele con cura sotto l’acqua corrente.

• Trasferitele in un tegame e lasciatele aprire coperte e a fuoco vivace, togliendole via via. Quando si sono appena intiepidite sgusciatele.

• Filtrate il liquido di cottura, aggiungetelo al brodo e portatelo a leggero bollore.

• Fate soffriggere l’aglio schiacciato in una padella capiente con un filo d'olio e a fuoco basso. Eliminatelo e fatevi tostare il riso per 3-4 minuti a fiamma più alta mescolando di continuo e poi sfumate con il vino.

• Unite i pelati a pezzi e i piselli; quando questi ultimi si saranno scongelati versate il brodo bollente, un mestolo alla volta, e proseguite la cottura per 16-18 minuti a fuoco moderato; eventualmente unite dell’acqua bollente e regolate di sale.

• Nel frattempo pulite i gamberetti: togliete la testa e il guscio, incidete il dorso ed eliminate il filamento nero. Lavate le seppioline, separate i tentacoli dalle sacche e tagliateli a pezzetti. Riducete il filetto di persico a tocchetti.

• Una decina di minuti prima che il riso sia cotto, scaldate un filo di olio in una padella e fate rosolare il persico, per circa 2-3 minuti a fuoco abbastanza vivace; salatelo, pepatelo, poi unite un po' di succo di limone e mandate ancora per 1 minuto, infine spegnete e mettetelo da parte.

• Nella stessa padella fate saltare le seppioline per 2-3 minuti a fiamma viva e aggiustate di sale; aggiungete le cozze, mischiate e spegnete.

Trasferite il contenuto della padella nel risotto e fate insaporire per 1 minuto circa, poi aggiungete i pezzetti di pesce; mescolate delicatamente e lasciate sul fuoco per qualche altro secondo.

• Decorate il risotto con fette di limone, qualche foglia di basilico, quindi servitelo immediatamente.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Al posto del pesce persico potete usare anche la cernia, la spigola (o branzino), il dentice, l’orata, il sarago, la triglia. Se possibile comprateli già puliti.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento