Crema di zucchine

Crema di zucchine
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    400 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

La Crema nelle zucchine è una crema a base di verdure sfiziosa e gustosa, un primo piatto vegetariano dal profumo delicato. A base di ingredienti semplici e genuini, tutti di stagione, la Crema nelle zucchine è un tripudio di sapori veri, un... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 8 Zucchine oblunghe
  • 4 Zucchine tonde
  • 4 Patate
  • 1 Cipolla
  • 200 g di Formaggio fresco light
  • 800 ml di Brodo vegetale
  • 1 rametto di Aneto fresco
  • Menta
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Mondate le zucchine oblunghe, sbucciate le patate e tagliate tutto a tocchetti.

● Cuocete le zucchine tonde a vapore (mettendole quando l'acqua bolle) per 6 minuti circa, in modo che restino croccanti.

● Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e fatela rosolare in una pentola con un filo d'olio per 4-5 minuti a fuoco basso. 

● Quando la cipolla sarà appassita, versate nella pentola le verdure (tenendo da parte le zucchine tonde), lasciatele insaporire per 2-3 minuti e poi coprite con del brodo a filo. Regolate di sale, incoperchiate e fate cuocere a fuoco lento per 10-12 minuti. 

● Nel frattempo tagliate la parte superiore delle zucchine tonde, scavatele con un coltellino e un cucchiaino, senza romperle. Tagliate a pezzetti la polpa interna che avrete prelevato e versatela nella pentola insieme alle altre verdure.

● Terminata la cottura, frullate il composto unendo il resto del brodo (tiepido o caldo, come preferite) con l’aggiunta della menta e di pepe a piacere. Versate la crema nelle zucchine tonde vuote, distribuite in ognuna il formaggio e servite guarnendo con un rametto di aneto. 

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Quando comprate le zucchine oblunghe, scegliete possibilmente quelle con il fiore. L’informazione immediata è sulla freschezza del prodotto: se i fiori sono appassiti o peggio con parti marcite, non comprate assolutamente le zucchine. Se i fiori sono turgidi, sono stati colti al momento giusto e di sicuro non vengono da lontano (cioè sono a filiera corta). I fiori possono costituire un ottimo condimento per primi piatti, o fare da contorno con un ripieno, possono essere gustati fritti, oppure usati come impasto per crostini aggiunti a formaggio o altro ingrediente a piacere. Nella nostra ricetta possono essere cotti insieme alle zucchine e alle patate, togliendo o no il pistillo, che darà un leggerissimo sapore amarognolo alla preparazione.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. ottima idea

  2. bella e buona

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento