Minestrone con orzo, zucca e porri

Minestrone con orzo, zucca e porri
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    45 min

  • Calorie a porzione

    470 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Il Minestrone con orzo, zucca e porri è un primo piatto sano e leggero, un'ottima ricetta per un pasto salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa minestra, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una do... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Orzo perlato
  • 2 Patate
  • 2 Carote
  • 300 g di Zucca
  • 4 Pomodorini
  • 1 Gambo piccolo di sedano
  • 2 Porri
  • 1 l di Brodo vegetale
  • Salvia fresca
  • Rosmarino fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Sciacquate sotto l’acqua corrente l’orzo ponendolo in un colino e lasciatelo sgocciolare.

• Fate tostare l'orzo in padella per 1-2 minuti a fuoco vivace senza condimento, rigirandolo sempre; spegnete e tenete da parte. Intanto mettete il brodo sul fuoco.

• Mondate i porri, eliminate la parte con la barbetta e un po’ di verde della parte superiore e poi riduceteli a fettine sottili.

• Mondate e lavate tutte le verdure, pelate le carote e le patate, e infine riducetele a pezzetti.

• Fate rosolare le verdure preparate, tranne la zucca, in una pentola con metà dell'olio, a fiamma dolce per almeno 10 minuti, girando con un cucchiaio di legno e stando attenti a non farle attaccare sul fondo.

• A questo punto aggiungete il brodo e coprite; appena bolle unite l’orzo, la salvia e il rosmarino, salate e fate cuocere a fiamma bassa per circa 45 minuti. A 15 minuti circa dalla fine della cottura, aggiungete i tocchetti di zucca. Fate in modo che risulti una zuppa piuttosto densa, ma se ci fosse bisogno di altra acqua durante la cottura, aggiungetela, regolando di sale verso la fine.

• A fine cottura impiattate, condite con l'olio avanzato, guarnite con una fogliolina di salvia o un rametto di rosmarino e servite con fettine di pane abbrustolito.

Rosi Bernasconi

I consigli di Rosi

• Per rendere più ricca questa zuppa, potete aggiungere anche dei legumi, come fagioli cannellini o borlotti, usando tranquillamente anche prodotti confezionati; meglio se conservati in barattoli di vetro, e risciacquati dal liquido di conserva.

• Se vi piace potete aggiungere del peperoncino che non ci sta affatto male.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. D E L I Z I O S O

  2. stasera me la faccio, mi piace

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento