Minestrone di legumi e castagne

Minestrone di legumi e castagne
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    480 Kcal

  • Note


4,7 stelle in base a 3 recensioni

Il Minestrone di legumi e castagne è un piatto rustico della tradizione contadina che può diventare un  ottimo piatto unico per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questo minestrone vi riscalder&agra... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Castagne
  • 300 g di Fagioli cannellini cotti
  • 300 g di Ceci neri cotti
  • 80 g di Passata di pomodoro
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 800 ml di Brodo vegetale
  • 80 g di Stracchino
  • 1 Cipolla dorata
  • 2 spicchi di Aglio
  • 2 foglie di Alloro
  • Prezzemolo fresco
  • Rosmarino fresco
  • Peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • Sale
Preparazione

● Mettete in una pentola piena di acqua fredda le castagne, con l’alloro e un pizzico di sale. Portate a bollore e fatele cuocere per circa 40 minuti; a fine cottura sbucciatele, frullatene una parte e spezzettate il resto. 

● Ponete il brodo sul fuoco e portatelo a leggera ebollizione.

● Intanto sbucciate la cipolla e l'aglio, tritateli e fateli appassire in una pentola capiente con un filo di olio, per 4-5 minuti a fuoco moderato.

● Unite le castagne, i fagioli e i ceci scolati e sciacquati, il pomodoro e un pizzico di foglie di rosmarino tritate; salate leggermente e cuocete per circa 5 minuti, in modo da amalgamare i sapori.

● Versate il brodo bollente, spolverate con un pizzico di peperoncino e continuate la cottura per altri 7-8 minuti. Distribuite lo stracchino, spolverate con prezzemolo e parmigiano e servite subito.

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Potete sostituire  i ceci neri, che non sono facili da trovare, con quelli gialli, più comuni. Se usate i legumi secchi dovete prima tenerli a bagno 24-36 ore e cuocerli piuttosto a lungo (anche più di 3 ore), senza aggiungere sale, che unirete quasi a fine cottura, perché la buccia è molto coriacea. Il risultato è però un legume ricchissimo in ferro.

● Se volete accorciare i tempi di cottura, potete utilizzare le castagne precotte sottovuoto, che si trovano ormai in quasi tutti i supermercati ben forniti.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. niente male

  2. salutare e buono, con questi primi freddi di autunno. Ho utilizzato le castagne precotte, la prossima volta provo a farle io

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento