Pasta e fagioli

Pasta e fagioli
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 6 recensioni

La Pasta e fagioli è un piatto rustico e molto semplice della tradizione contadina italiana che può diventare un ottimo piatto unico, per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa minestra vi riscalderà... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 160 g di Ditalini lisci
  • 600 g di Fagioli borlotti cotti
  • 1 Cipolla bianca
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Carota
  • 2 spicchi di Aglio
  • 2 cucchiai di Concentrato di pomodoro
  • 800 ml di Brodo vegetale
  • Rosmarino fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Tritate finemente la cipolla, il sedano, la carota, l'aglio e qualche foglia di rosmarino; fateli soffriggere in una padella antiaderente con un fondo di olio, a fuoco molto basso. Quando il trito inizierà ad appassire, dopo circa 5 minuti, unite il concentrato di pomodoro, fate insaporire per un paio di minuti mescolando sempre e alla fine spegnete.

● Scolate e sciacquate i fagioli, poi in una pentola capiente passatene la metà con il passaverdura: per aiutarvi in questa operazione potete versare un po’ di brodo nel passaverdura mentre lo azionate.

● Aggiungete nella pentola anche i fagioli interi e il soffritto. Unite il resto del brodo caldo e fate cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti; quindi regolate di sale.

● Calate la pasta nel brodo e, quando è cotta, versatela nelle fondine; spolverizzate con un po’ di pepe macinato al momento, condite con un filo d'olio e servite subito la vostra pasta e fagioli.

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Se preferite usare dei fagioli secchi, la quantità di partenza è circa la metà di quelli già cotti. Dovrete cuocerli prima perché la preparazione è semplice, ma lunga: dovete mettere i borlotti a bagno in acqua fredda, in una ciotola grande più del doppio del loro volume, per almeno 12 ore; è preferibile cambiare 1-2 volte l’acqua, specialmente all’inizio. Se potete procurarvela, metteteci anche 2-3 cm di alga kombu, che serve per rendere più digeribili i legumi. Poi scolateli e sciacquateli bene sotto l’acqua corrente. Poneteli in un tegame capiente, copriteli con acqua fredda, unite pochi spicchi d’aglio e qualche foglia di salvia; potete metterci un nuovo pezzetto di alga. Fate bollire piano con coperchio a metà, per circa 2 ore, unendo acqua bollente tutte le volte che è necessario. Se usate la pentola a pressione, calcolate un’ora dal fischio. Salate solo a fine cottura e lasciate riposare finché i fagioli si sono appena intiepiditi. Teneteli in frigo se li usate entro 2 giorni al massimo, altrimenti trasferiteli in freezer, divisi in sacchetti o in contenitori in vetro, se volete conservare anche l'acqua di cottura. Toglieteli qualche ora prima finché si sono scongelati, poi usateli come proposto nella ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. mi piace

  2. buonooooo

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento