Vellutata di zucca e amaretti

Vellutata di zucca e amaretti
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    450 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

La Vellutata di zucca e amaretti è una crema a base di verdure gustosa, un primo piatto vegetariano dal profumo delicato. A base di ingredienti semplici e genuini, la Vellutata di zucca e amaretti  è un tripudio di sapori v... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Zucca
  • 8 Amaretti
  • 2 Patate
  • 2 Porri
  • 100 ml di Panna fresca
  • 1 l di Brodo vegetale
  • Salvia fresca
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe
Preparazione

Lavate la salvia, asciugatela e tritatela, sbriciolate gli amaretti e tenete da parte. 

Mondate e affettate i porri sottilmente, riducete a fili la parte verde che servirà per la decorazione.

Fate appassire ora i porri in una casseruola con l’olio a fiamma dolce per 5 minuti circa.

Intanto sbucciate e lavate le patate, tagliatele a cubetti insieme alla zucca, trasferite il tutto nella casseruola e fate rosolare per 2 minuti sempre mescolando.

Quando la zucca si sarà ammorbidita, condite con sale e pepe, unite gli amaretti sbriciolati, la salvia tritata, versate il brodo caldo e proseguite la cottura per 30 minuti circa.

A questo punto frullate con un minipimer a immersione fino ad ottenere un composto cremoso.

• Incorporate la panna e mescolate con cura.

Scaldate una padella antiaderente unta d’olio e tostate la parte vede del porro ridotta a fili per pochi minuti.

Trasferite la vellutata di zucca e amaretti nelle ciotole monoporzione, decorate con i fili di porro tostati e servite subito.

Romina Bartolozzi

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. davvero deliziosaaaaaaa

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento