Zuppa con finferli e patate

Zuppa con finferli e patate
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    380 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 13 recensioni

La Zuppa con finferli e patate è un primo piatto vegetariano dal profumo delicato e invitante. A base di ingredienti semplici e genuini, la Zuppa con finferli e patate è un tripudio di sapori veri, un sano comfort food che fa rimanere leggeri ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Finferli
  • 400 g di Patate
  • 4 Scalogni
  • 1 spicchio di Aglio
  • 40 g di Farina 0
  • 100 ml di Latte
  • 1 l di Brodo vegetale
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • Prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Mondate e pulite bene i finferli, usando un pennello umido per togliere la terra rimasta tra le lamelle. Solo se fossero molto sporchi, passateli sotto un filo d'acqua, ma non metteteli mai in ammollo; poi tagliate a metà quelli più grossi.

 Sbollentate i funghi in acqua bollente per pochi minuti e poi scolateli: così perderanno l'acqua che contengono e che potrebbe dare un gusto lievemente amaro al piatto.

● Sbucciate le patate e riducetele a fettine sottili. Sbucciate gli scalogni e tritateli.

● In una pentola capiente fate appassire con un filo di olio gli scalogni e l’aglio schiacciato, per 3-4 minuti a fuoco basso. Unite i finferli e le patate e fate insaporire per un paio di minuti a fuoco medio; alzate la fiamma e sfumate con il vino, quindi unite un pizzico di sale e pepe.

● A questo punto unite la farina e versate lentamente il brodo bollente, mescolando bene in modo da evitare la formazione di grumi; cuocete per circa 15 minuti a fiamma bassa e verso fine cottura, se necessario, regolate di sale

● Spegnete e prelevate un po’ dei funghi, che serviranno per la decorazione; incorporate nella zuppa il latte freddo e frullate con un mixer a immersione. Aggiungete alla zuppa i funghi lasciati interi e il prezzemolo tritato grossolanamente, condite con un filo di olio e servite.

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Se volete ottenere un effetto più "schiumoso", come se si trattasse di un “cappuccino salato”, usate la panna al posto del latte; versatene metà nella preparazione di funghi e patate, frullate e versate la vellutata ottenuta nelle singole fondine. Decorate aggiungendo i funghi interi lasciati da parte, montate leggermente il resto della panna, ponetene un cucchiaio sopra la vellutata e spolverizzate con un pizzico di curcuma.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

13 Recensioni

  1. la consiglio vivamente

  2. Ottima idea! Certamente da fare...

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento