Arrosto di vitello ai lampascioni

Arrosto di vitello ai lampascioni
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    1 H 10 min

  • Calorie a porzione

    470 Kcal

  • Note

    7 ore di riposo


5 stelle in base a 4 recensioni

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è tipica della cucina tradizionale contadina. Gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e pic... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 700 g di Vitello (noce o scamone)
  • 400 g di Lampascioni sott'olio
  • 2 spicchi di Aglio
  • 2 foglie di Alloro
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 2 foglie di Salvia fresca
  • 40 cl di Vino rosso
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Usando un coltello ben affilato a lama lunga, praticate dei tagli profondi nella carne e inseritevi dei pezzetti di aglio e qualche foglia di rosmarino.

• Ponete il vitello in un recipiente che lo contenga bene, a pareti abbastanza alte. Versatevi il vino e massaggiatelo per 1 minuto, aggiungete le foglie di alloro, copritelo con la pellicola alimentare e trasferitelo in frigo per circa 6 ore, girandolo ogni tanto.

• Togliete il vitello dal frigo un’ora prima di iniziare a preparare il piatto; quindi sgocciolatelo (conservate il liquido della marinata), asciugatelo con carta da cucina e poi legatelo con lo spago da cucina.

• Lavate e asciugate le foglie di rosmarino e salvia, tritatele finemente e unitevi un pizzico di pepe. Con questo trito ricoprite tutta la superficie della carne.

• In una teglia idonea anche per la cottura in forno scaldate l’olio, ponetevi la carne e fatela rosolare su ogni lato; non dovete bucarla, altrimenti i suoi succhi usciranno, perciò usate due palette piatte per girarla.

• Quando il vitello sarà dorato in modo uniforme, salatelo, unite il liquido della marinata, riportate a bollore e poi trasferite la teglia in forno caldo a 190°C per circa 40 minuti. Controllatelo ogni tanto, girandolo e irrorandolo con il sugo di cottura: quando necessario unite dell’acqua bollente.

• Trascorso il tempo previsto, versate nella teglia i lampascioni scolati e continuate la cottura per altri 20 minuti circa, controllando sempre che il sugo non si asciughi. Sfornate, coprite la carne con carta di alluminio e fatela riposare per 10 minuti circa.

• Togliete lo spago al vitello, tagliatelo a fette e servitelo con i lampascioni e il sugo di cottura.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. gooooooood

  2. Tamara_zz 11 Ottobre 2016

    buono, da provare

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento