Bistecche alla Diana

Bistecche alla Diana
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    490 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creat... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 4 bistecchine di vitello
  • 200 g di Funghi champignon affettati
  • 1 spicchio di Aglio
  • 2 Scalogni
  • 2 cucchiai di Salsa Worchester
  • 1 cucchiaio di Senape di Digione
  • 240 ml di Panna da cucina
  • 10 cl di Campari
  • Prezzemolo fresco
  • 20 g di Burro
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Mondate e tritate finemente aglio e scalogni. Togliete alle bistecchine le eventuali cotenne o grasso in eccesso, quindi massaggiatele con un pizzico di sale e pepe.

• Scaldate in una padella larga un filo di olio, fatevi rosolare le bistecchine 1 minuto circa per lato, poi toglietele e mettetele da parte su un vassoio.

• Ripulite la padella, versatevi un altro po’ di olio e fate soffriggere il trito di aglio e scalogni per 1-2 minuti a fiamma moderata.

• Unite i funghi e saltateli per 1 minuto, a fiamma piuttosto vivace e mescolandoli sempre. Versate il Campari e fatelo ritirare, poi aggiungete la salsa Worcester, la senape, la panna, il succo prodotto dalle bistecchine, regolate di sale e fate addensare leggermente.

• Rimettete le bistecchine nella padella, unite delle foglie di prezzemolo tritato e fate insaporire pochi minuti per lato. Servite immediatamente le bistecchine, irrorate dalla loro salsa.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Al posto del Campari potete usare la stessa quantità di brandy, ma prima di aggiungere la panna. In questo caso, appena versato il liquore, dovete ‘fiammeggiare’, cioè inclinare la padella in modo che la fiamma entri e bruci la parte alcolica della salsa, per pochi secondi. Fate molta attenzione in questo passaggio, perché il fuoco tende a salire molto: non state con viso o altre parti del corpo sopra la padella. Dopo aggiungete la panna e continuate come suggerito nella ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. ottimo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento