Cinghiale in umido con polenta

Cinghiale in umido con polenta
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    2 H 10 min

  • Calorie a porzione

    690 Kcal

  • Note

    2 giorni di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Polpa di cinghiale
  • 1 Cipolla
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Carota
  • 20 cl di Vino Barolo
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 2 foglie di Alloro
  • 2 Chiodi di garofano
  • 4 Bacche di ginepro
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Per la polenta
  • 280 g di Farina di mais precotta per polenta
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

Tagliate la carne di cinghiale a pezzi e trasferiteli per 2 giorni nel congelatore. 

• Trascorso il tempo indicato, scongelate la carne a temperatura ambiente. 

• Ponete ora i pezzi di carne in un tegame e fateli cuocere qualche minuto senza condimento, a fuoco vivo, poi spegnete.

• Mondate e lavate la cipolla, il sedano e la carota, tritateli in modo grossolano e uniteli alla carne. Versate l’olio, rimettete su fuoco vivace e fate rosolare uniformemente per 3-4 minuti; salate e pepate.

• Unite poi l'alloro, il rosmarino, il ginepro e i chiodi di garofano e infine sfumate con il vino e cuocete per circa 2 ore, unendo poca acqua bollente se necessario; verso la fine della cottura regolate di sale.

• Circa un'ora prima che lo spezzatino sia pronto, preparate la polenta. In un paiolo o in una pentola capiente versate la quantità di acqua necessaria che trovate indicata sulla confezione della polenta che utilizzerete. Ponetela su fuoco medio e, quando arriva a ebollizione, salatela e spegnete.

• Versate la farina di mais a pioggia, mescolando sempre con la frusta a mano per non formare grumi, quindi condite con un filo di olio. Riaccendete il fuoco e cuocete per 7-8 minuti (o quanto indicato sulla confezione), rimestando continuamente.

• Oliate degli stampini monoporzione e versatevi la polenta quando è pronta. Trasferiteli in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Toglieteli dal forno, aspettate qualche minuto e poi sformateli sui piatti individuali sui quali avrete disposto la carne. Servite subito.

Pamela Tescari

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. SUPER GOLOSO!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento