Coniglio alle olive e pinoli

Coniglio alle olive e pinoli
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    620 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creat... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Coniglio pulito e tagliato a pezzi
  • 80 g di Olive verdi denocciolate
  • 60 g di Pinoli
  • 20 g di Uvetta
  • 2 Pomodori rossi
  • 1 Cipolla
  • 1 gambo di Sedano
  • 40 g di Farina
  • 30 g di Zucchero semolato
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • 2 dl di Aceto di vino rosso
  • 2 foglie di Alloro
  • Prezzemolo fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Mettete l'uvetta a bagno in un po' di acqua. 

 Incidete leggermente a croce una estremità dei pomodori e sbollentateli per una decina di secondi; passateli in acqua fredda e sbucciateli, poi privateli dei semi, tagliateli a dadini e metteteli da parte.

● Lavate, asciugate i pezzetti di coniglio e infarinateli leggermente, quindi metteteli da parte. 

● Sbucciate la cipolla e tritatela; mondate il sedano e tagliatelo a pezzettini. Fate appassire gli odori in un tegame con l’olio, per 3-4 minuti a fiamma bassa. Unite la carne, fatela rosolare a fiamma più alta per circa 54 minuti, girandola bene per farla sigillare, poi sfumate con il vino.

● Aggiungete i pomodori preparati al coniglio, bagnate con un po' di acqua calda e insaporite con l’alloro; regolate di sale e di pepe e lasciate cuocere per circa mezzora, girando spesso. Se è necessario ogni tanto versate poca acqua bollente. Infine unite l'uvetta scolata, le olive e i pinoli e fate andare ancora per 10 minuti.

● Quando il coniglio è quasi cotto, mettete a scaldare l’aceto in una casseruola e scioglievi lo zucchero, a fiamma bassa. Versate lo sciroppo all’aceto sul coniglio e mescolate bene, proseguendo la cottura ancora per qualche minuto; insaporite con prezzemolo tritato e servite. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● In alternativa potete preparare un intingolo molto delicato e leggermente piccante, al miele di acacia e zenzero. Se optate per questa ricetta, eliminate le olive, sostituite lo zucchero con la stessa quantità di miele e l’aceto di vino con la stessa quantità di aceto di mele. Sciogliete il miele in un pentolino, poi unite l’aceto e portate a ebollizione. Per 4 persone aggiungete 15 g di zenzero fresco grattugiato e fate cuocere 2-3 minuti a fiamma molto bassa; in questo modo lo zenzero perderà un po’ del suo aroma piccante ma manterrà il suo gusto leggermente agrumato.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. buono

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento