Faraona al cognac con polenta

Faraona al cognac con polenta
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    1 H 20 min

  • Calorie a porzione

    630 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creat... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Faraona in pezzi
  • 400 g di Pomodori datterini o ciliegia
  • 2 spicchi di Aglio
  • 4 cucchiai di Cognac
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 4 rametti di Timo fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per la carne)
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per i pomodorini)
  • Sale
  • Pepe
  • Per la polenta
  • 180 g di Farina di mais bramata
  • 600 ml di Acqua
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Lavate i pezzi di carne, asciugateli e massaggiateli con sale e pepe. Trasferiteli in una teglia e irrorateli con l’olio versandolo a filo; insaporiteli con il rosmarino e metà dose di timo e girateli perché si condiscano in modo uniforme.

Mettete la teglia in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 40 minuti, girando la carne a metà cottura perché si colorisca bene. Sfumate con metà dose di vino e lasciate cuocere per altri 20 minuti circa; girate la preparazione più volte, unendo poco alla volta il resto del vino.

• Nel frattempo preparate la polenta. Portate ad ebollizione l’acqua prevista, unite l’olio e il sale, abbassate la fiamma al minimo e versate la farina di mais a pioggia, poca alla volta e senza interrompervi; mescolate continuamente con una frusta a mano.

• Lasciate cuocere la polenta per circa 40 minuti, mescolando specialmente verso fine cottura; se si addensasse troppo unite via via altra acqua bollente. Quando la preparazione avrà raggiunto la consistenza desiderata, spegnete e tenete in caldo.

• Intanto lavate i pomodorini, asciugateli e trasferiteli in una ciotola con l’aglio sbucciato; insaporite con il timo avanzato, conditeli con un filo di olio, un pizzico di sale e pepe.

• Trascorso il tempo previsto per la cottura della carne, alzate il forno a 220°C, aggiungete nella teglia i pomodorini con il loro condimento, il cognac e fate cuocere ancora per circa 15 minuti. Girate ancora i pezzi di faraona, bagnandoli anche con il liquido di cottura: in questo modo resteranno morbidi.

• Trasferite la carne su un piatto da portata con il sughetto di pomodorini e servitela insieme alla polenta calda.

 

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Patrizia 17 Marzo 2018

    un piatto della tradizione rivisitato

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento