Fegato alla veneziana

Fegato alla veneziana
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    390 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Fegato di vitellone a fette
  • 800 g di Cipolle bianche
  • 2 cucchiai di Acqua
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Mondate le cipolle e affettatele sottilmente.

• Fatele cuocere a fiamma bassa in una padella larga con l’olio e l’acqua, per circa 12-15 minuti; se necessario unite ogni tanto poca acqua calda.

• Tagliate ogni fetta di fegato a pezzetti o a striscioline, come preferite. Tritate grossolanamente il prezzemolo.

• Alzate la fiamma sotto le cipolle in modo che rosolino, poi unite il fegato e il prezzemolo preparati. Lasciate cuocere per 4-5 minuti a fuoco vivace, girando il fegato varie volte; alla fine dovrà essere sufficientemente cotto da non risultare più rosso all’interno, ma non in modo eccessivo, altrimenti diventa duro e gommoso.

• Salate e pepate all’ultimo minuto, fate insaporire per pochi secondi e poi servite immediatamente.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Consumate subito il fegato alla veneziana, perché se lo scaldate si indurisce.

• All’inizio della cottura delle cipolle, al posto dell’acqua potete mettere la stessa quantità di aceto bianco.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Un piatto meraviglioso della nostra migliore tradizione culinaria.

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento