Fettine di vitello al brandy e zafferano

Fettine di vitello al brandy e zafferano
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    590 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 6 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creat... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 8 lombatine di vitello
  • 10 cl di Brandy
  • 1 bustina di Zafferano
  • 100 ml di Panna da cucina
  • 50 ml di Brodo di carne o vegetale
  • 40 g di Farina 0
  • 40 g di Burro
  • Sale
Preparazione

• Eliminate dalle fette di carne l’eventuale bordo per evitare che si arriccino in cottura e appiattitele leggermente con il batticarne.

• Infarinate le fettine, scuotendole per eliminare la farina in eccesso.

• In una padella sufficientemente capiente a contenere le fettine distese in un solo strato, fate sciogliere il burro a fiamma moderata.

• Alzate leggermente il fuoco, disponete la carne sul fondo della padella e fatela rosolare per 2-3 minuti; quindi cuocetele brevemente dall’altra parte, poi aggiustate di sale e pepe. Togliete le fettine di carne dalla padella e tenetele in caldo.

• Ponete la stessa padella in cui avete cotto la carne su fuoco moderato, versatevi la panna, il brandy, lo zafferano e mescolando in modo da amalgamare il tutto e poi aggiungete anche il brodo.

• Una volta ottenuta una crema liscia, rimettete la carne in padella per qualche secondo e poi servitela immediatamente.

Lia Pisano

I consigli di Lia

• Se preferite utilizzare altri tipi di carne, valide alternative sono il pollo e il tacchino: l’importante è che le fette siano abbastanza sottili per poter cuocere velocemente senza diventare stoppose.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. BUONISSIMO

  2. Ma questo sono buone.... gią fatte e rifatte

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento