Girello di vitello ai funghi

Girello di vitello ai funghi
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    1 H 25 min

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 9 recensioni

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Girello di vitello ai funghi è un secondo di carne tipico della cucina tradizionale italian... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Girello di vitello
  • 600 g di Funghi champignon surgelati
  • 40 g di Funghi porcini secchi
  • 1 dl di Vino bianco secco
  • 8 dl di Brodo vegetale
  • 10 g di Farina
  • Salvia fresca
  • Rosmarino fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

● Mettete a bagno i funghi secchi in acqua tiepida.

● Nel frattempo, massaggiate la carne con un pizzico di sale e pepe, quindi legatela con dello spago da cucina, inserendo in mezzo qualche fogliolina di salvia e di rosmarino.

● Adagiate l’arrosto in un tegame e fatelo insaporire con un filo d'olio, poi spruzzate con il vino; quando sarà evaporato bagnate con metà del brodo bollente. Coprite e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 1 ora e 15 minuti, unendo altro brodo bollente se necessario.

● Unite sia i funghi porcini sia gli champignon già scongelati e portate l’arrosto a cottura, per altri 10 minuti, aggiungendo se necessario l’acqua di ammollo dei funghi filtrata.

● Togliete l’arrosto dalla pentola e versatevi il resto del brodo tiepido (se questo fosse terminato, usate poca acqua) nel quale avrete sciolto la farina, e fate restringere. Servite l’arrosto a fette e guarnito con il sugo di cottura.

Margherita Pini

I consigli di Margherita

● Per arricchire di sapore la carne, praticatevi dei tagli longitudinali e farciteli con un trito di aglio, salvia, rosmarino e scorza di limone biologico.

● Non aggiungete la farina nel brodo, ma versate il brodo a filo nella farina mescolando sempre, eviterete così grumi difficili da eliminare.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. OTTIMO. Una proposta davvero intrigante. Siete bravi davvero. Ricette che riescono, sempre. Step di realizzazione semplici e chiari.

  2. DELICATI

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento