Girello farcito di frittata

Girello farcito di frittata
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    1 H 30 min

  • Calorie a porzione

    510 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Girello farcito di frittata è un vero e proprio “must” della cucina rustica, la... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 500 g di Fesa di vitello in una sola fetta
  • 80 g di Pancetta coppata a fette
  • 1 spicchio di Aglio
  • 200 ml di Brodo vegetale
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Per la frittata
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio di Dragoncello secco
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di Latte
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Per prima cosa preparate la frittata. Mettete a rinvenire il dragoncello in poca acqua calda. Nel frattempo in una ciotola rompete le uova, aggiungete il latte, il parmigiano grattugiato, il dragoncello scolato, un pizzico di sale e una spolverata di pepe; con una forchetta amalgamate bene il tutto, senza montare il composto.

• Mettete su fuoco un padellino del diametro di 15 cm circa, fatevi sciogliere a fiamma bassa il burro, quindi versatevi il composto di uova. Fate cuocere la frittata, fino a quando non vedrete che i bordi si saranno rappresi, quindi rigirate la frittata aiutandovi con un piatto e cuocetela dall’altro lato. Togliete dal fuoco e trasferite la frittata su un piatto.

• Battete la carne di vitello con un batticarne, disponetevi sopra la pancetta coppata, adagiatevi la frittata e arrotolate il tutto; fermandolo con dello spago da cucina. Salate e pepate leggermente l’esterno del rotolo.

• In una casseruola capiente fate rosolare con un fondo di olio l'aglio sbucciato, per 1-2 minuti a fuoco basso. Appena avrà preso colore adagiatevi il rotolo e fatelo rosolare a fiamma vivace su tutti i lati. Sfumate con il vino e, quando l’alcol sarà evaporato, aggiungete poco brodo. Incoperchiate e fate cuocere a fiamma molto bassa per circa un'ora e mezza, aggiungendo ogni tanto del brodo caldo per evitare che il fondo si attacchi. Se il sugo si restringesse troppo, potete unire poca acqua calda.

• Una volta cotto, togliete il tegame dal fuoco, estraete la carne e adagiatela su un tagliare per farla raffreddare.

• Rimettete su fuoco basso la casseruola, versatevi poca acqua e, aiutandovi con un mestolo piatto, fate sciogliere il fondo di cottura. Eliminate lo spago dal rotolo, tagliatelo a fettine e servitelo accompagnato dal sughetto caldo.

Lia Pisano

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. buono mmmmmk

  2. Assolutamente da provare

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento