Gran pezzo

Gran pezzo
  • gran pezzo da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    570 Kcal

  • Note

    6 ore di riposo fuori dal frigo


4,9 stelle in base a 16 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 1.5 Kg di Costata di vitellone
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Prima di tutto tirate fuori la carne fuori da frigorifero almeno 6 ore prima di cuocerla.

• Fate scaldare il forno a 220°C (se presente usate la funzione ventilata); nel frattempo massaggiate la carne con un pizzico di sale.

• Disponete la costata su una placca da forno e infornatela, durante la cottura rigirate il pezzo di carne 1-2 volte in modo che si rosoli bene.

• Dopo 20 minuti circa di cottura, irrorate la carne con l’olio, pepate leggermente, abbassate la temperatura del forno a 200°C e fate cuocere per altri 20 minuti, sempre rigirando la carne un paio di volte.

• Quindi attivate la funzione grill del forno e fate cuocere la costata ancora per 5-10 minuti. Infine spegnete e lasciate il gran pezzo nel forno per almeno altri 10 minuti.

• Togliete la carne dal forno, trasferitela su un tagliere di legno e, servendovi di un coltello ben affilato, tagliate delle fette alte (almeno 3 cm) e servite.

Lia Pisano

I consigli di Lia

• Essendo una preparazione semplicissima, tutta la bontà del gran pezzo dipende dalla qualità della carne. In Toscana il gran pezzo è tradizionalmente preparato con la costata di Chianina, una razza bovina tipica della zona, che ha una carne particolarmente apprezzata. Se non riuscite a trovare della carne di Chianina, vi consigliamo di sostituirla con altre varietà pregiate come la Fassona, la Romagnola, la Marchigiana, la Maremmana, la Modicana...

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

16 Recensioni

  1. Un piatto davvero appetitoso. Grazie, ricette sempre appetitose senza essere "impossibili". Quello che cerco.

  2. una vera specialitą regionale

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento