Gulash piccante

Gulash piccante
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    2 H 10 min

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Il Gulash con patate e carne di manzo è un piatto rustico molto antico di origine ungherese davvero appetitoso, un secondo a base di carne e patate che può diventare anche un sostanzioso piatto unico, per un pasto ricco e sostanzioso ma saluta... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Manzo per spezzatino
  • 400 g di Salsa di pomodoro
  • 2 Cipolle rosse
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio di Farina 0
  • 1 cucchiaio raso di Paprika piccante
  • 1 pizzico di Cumino
  • 10 cl di Vino rosso
  • 1 l di Brodo vegetale
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Portate il brodo a leggera ebollizione: servirà per bagnare la carne in cottura.

• Sbucciate le cipolle, tritatele grossolanamente e fatele appassire con l’aglio schiacciato in un tegame con un fondo di olio, per 3-4 minuti a fuoco basso.

• Eliminate l’aglio, unite la carne e lasciatela rosolare in modo uniforme e a fuoco moderato per circa 5 minuti, girandola con un mestolo. Non usate forchette per non bucarla e non far fuoriuscire il succo.

• Spolverizzate la carne con la farina e mescolate, poi alzate la fiamma e sfumate con il vino.  

• Coprite la carne con parte del brodo bollente, aggiungete la salsa di pomodoro e unite un pizzico di sale. Insaporite con il rosmarino, la paprika e il cumino, mettete il coperchio lasciando una fessura, riportate a bollore e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore. Ogni tanto girate la carne con il mestolo, aggiungendo del brodo caldo quando necessario; se terminasse, unite dell’acqua bollente.

• Quando la carne sarà tenera e il sugo risulterà legato bene ma sempre abbondante, regolate di sale e mandate ancora per qualche minuto. Fate riposare per una decina di minuti e servite.

  

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. mi piace lo metto fra i piatti preferiti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento