Involtini di vitella alla salvia senza glutine

Involtini di vitella alla salvia senza glutine
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    610 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Vitella a fette
  • 100 g di Prosciutto crudo
  • 80 g di Parmigiano
  • 200 ml di Panna da cucina
  • 40 g di Amido di mais (maizena)
  • 6 cl di Brandy
  • 1 spicchio di Aglio
  • Salvia fresca
  • Noce moscata
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Ponete le fettine di carne tra due fogli di carta da forno e battetele con il batticarne, in modo da renderle più morbide e sottili; se dovessero essere molto grandi dividetele a metà.

• Salate e pepate le fettine, su ognuna disponete un po’ di prosciutto, delle scagliette di parmigiano e condite con un pizzico di noce moscata. Arrotolatele, passatele nell’amido di mais e fermatele con uno stecchino, infilzandovi anche una fogliolina di salvia.

• In una padella con un fondo di olio fate imbiondire l’aglio schiacciato, per 1 minuto circa a fiamma bassa, poi toglietelo. Disponetevi gli involtini, lasciateli rosolare a fiamma vivace per 3-4 minuti in modo omogeneo e quindi sfumate con il brandy. Mettete il coperchio e proseguite la cottura per circa 5 minuti, unendo poca acqua bollente solo se è necessario.

• Trascorso questo tempo, togliete gli involtini dalla padella e teneteli in caldo. Aggiungete la panna e lasciate rapprendere per 3-4 minuti a fiamma bassa; rimettete la carne e fatela insaporire per 1 minuto circa. Servite subito gli involtini ben caldi, spolverando con pepe appena macinato.

Margherita Pini

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento