Petti di pollo alla mediterranea

Petti di pollo alla mediterranea
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    460 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 9 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Petto di pollo a fettine
  • 400 g di Pomodorini pelati
  • 40 g di Pangrattato
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 2 spicchi di Aglio
  • 10 cl di Vino bianco
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Schiacciate l’aglio senza togliere la buccia e mettetelo in una padella antiaderente, versate l’olio e fatelo appassire a fuoco molto basso, per circa 3 minuti, girandolo spesso; togliete l'aglio e fate intiepidire l'olio.

• Mescolate in una ciotola il pangrattato, il parmigiano e un pizzico di sale.

• Passate le fette di pollo nell’olio aromatizzato, prima da una parte e poi dall’altra; poi impanateli in modo uniforme, pressando perché il composto aderisca bene alla carne, e adagiateli via via su un vassoio.

• Spennellate l'olio aromatizzato rimasto nella padella sul fondo di una pirofila. Versatevi metà dei pomodorini, salate leggermente, pepate e versate il vino; disponetevi sopra i petti di pollo in un unico strato e quindi distribuitevi il resto dei pomodorini.

• Mettete la pirofila in forno già caldo 200°C (funzione statica) e cuocete per circa 20-25 minuti. Per controllare se il pollo è cotto, provate a bucarlo con uno stecchino: se il liquido che esce è chiaro, significa che la carne è pronta, se invece è rosata o rossa, proseguite la cottura per altri 5 minuti circa.

• Sfornate e servite il pollo immediatamente, dopo averlo spolverizzato con prezzemolo tritato.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. da leccarsi le dita

  2. piatto semplice e saèrifdtp

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento