Scaloppine al limone senza glutine

Scaloppine al limone senza glutine
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    450 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 7 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso si ha bisogno di idee creative per variare il ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Scaloppine di vitello
  • 2 Limoni bio
  • 40 g di Amido di mais (maizena)
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 1 rametto di Rosmarino fresco
  • 40 g di Burro
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Lavate i limoni, grattugiatene la scorza, poi spremeteli e tenete da parte il succo.

• Passate le fette di carne nell’amido di mais, poi scuotetele per eliminarne l’eccesso.

• In una padella ampia, che possa contenere tutte le fette di carne in un unico strato, fate scaldare l’olio con metà del burro e il rosmarino. Adagiatevi le fette e lasciate rosolare la carne a fuoco vivace per circa 1 minuto per lato.

• Sfumate con il vino e poi aggiustate di sale, unite il succo di limone insieme a poca acqua e proseguite la cottura per altri 2 minuti; infine togliete le scaloppine dalla padella e tenetele in caldo.

• Aggiungete il burro rimasto e fate restringere leggermente la salsa per qualche minuto, regolate di sale e pepate leggermente; se necessario, aggiungete poca acqua bollente.

• Rimettete le scaloppine nella padella, fatele insaporire a fuoco vivace per 1 minuto circa, aggiungete la scorza del limone grattugiata e servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se preferite utilizzare altri tipi di carne, valide alternative sono il pollo e il tacchino: l’importante è che le fette siano abbastanza sottili, per poter cuocere velocemente senza diventare stoppose.

• Potete anche aggiungere, subito prima di servire, una spolverata di prezzemolo tritato, che darà al piatto un tono di freschezza e di colore.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

7 Recensioni

  1. Ormai sono diversi mesi che ti seguo... ricette sempre appetitose ma non impossibili, alla portata di tutti... con i tempi che abbiamo... GRAZIE

  2. ottima

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento