Spezzatino di cinghiale

Spezzatino di cinghiale
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    3 H

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note

    12 ore di marinatura


5 stelle in base a 2 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Polpa di cinghiale
  • 600 g di Passata di pomodoro
  • 1 Cipolla
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Carota
  • 2 foglie di Salvia fresca
  • 2 rametti di Rosmarino fresco
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Per la marinata
  • 60 cl di Vino rosso
  • 1 Cipolla
  • 1 gambo di Sedano
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 foglia di Alloro
  • 2 Chiodi di garofano
  • 4 Bacche di ginepro
  • 1 Limone bio
Preparazione

• Per cucinare il cinghiale è necessario marinarlo, così perderà il sapore forte di selvatico. Tagliate il limone a metà e ponetelo in un contenitore a pareti abbastanza alte, insieme a tutti gli ingredienti per la marinata, mondati e lavati.

• Immergete la carne nella marinata, ricoprite tutto con il vino e la stessa quantità di acqua; chiudete il contenitore con la pellicola alimentare, mettetelo in frigo e lasciatelo marinare per circa 12 ore. 

• Trascorso il tempo indicato, togliete la carne dalla marinata (conservate il liquido senza gli odori), asciugatela con carta da cucina e tagliatela a pezzi.

• Ponete la carne in un tegame, possibilmente di coccio, e fatela rosolare qualche minuto senza condimento, a fuoco vivo, eliminando l’acqua che rilascerà, poi spegnete.

• Mondate e lavate la cipolla, il sedano e la carota, tritateli in modo grossolano e uniteli alla carne.

• Versate l’olio, rimettete su fuoco vivace e fate rosolare la carne uniformemente per 3-4 minuti; salate, pepate e quindi unite metà dose della marinata filtrata. Quando il vino della marinata sarà completamente sfumato, aggiungete la passata di pomodoro, il rosmarino e la salvia e lasciate cuocere a fuoco dolce, girando di tanto in tanto. Cuocete per circa 3 ore in tutto, a fuoco basso e con il coperchio, unendo via via altro liquido della marinata (riscaldato) e, se dovesse finire, aggiungete poca acqua bollente; verso la fine della cottura regolate di sale.

• Servite lo spezzatino ben caldo.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Ottimo davvero!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento