Terrina di carne con gelatina

Terrina di carne con gelatina
  • terrina da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    2 H

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note

    3 ore di riposo


5 stelle in base a 5 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 1 Kg di Punta di petto di vitello con osso
  • 300 g di Peperoni in agrodolce
  • 12 g di Gelatina
  • 2 cucchiai di Aceto balsamico
  • 60 ml di Brandy
  • 1 l di Brodo di carne
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe in grani
Preparazione

• Versate il brodo in una pentola capiente, unitevi altrettanta acqua, portate a ebollizione e calatevi la carne. Ponete il coperchio a metà, riportate a bollore e fate cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore. Aggiungete dell’acqua bollente se il liquido dovesse diminuire eccessivamente, alla fine spegnete, fate intiepidire e poi togliete la carne dal brodo.

• Lasciate la gelatina in ammollo in un recipiente con acqua fredda, per circa 10 minuti.

• Intanto sgocciolate le falde dei peperoni dal liquido, tagliatele a filetti e poi a pezzetti di circa 1 cm; quindi trasferiteli in una ciotola capiente.

• Quando la carne è tiepida, eliminate il grasso e disossatela; tagliatela a fettine alte circa 1 cm, a strisce sempre di 1 cm e poi ricavatene dei pezzi abbastanza regolari.

• Mettete i pezzi di carne nella ciotola con i peperoni e conditeli con l’aceto balsamico, un filo di olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e mescolate delicatamente.

• Filtrate il brodo in una pentola e misuratene la quantità, che dovrà risultare circa 100 ml a persona: nel caso aggiungete l’acqua sufficiente. Riportatelo quasi a bollore, regolando di sale, spegnete e aggiungete il brandy; dopo 5 minuti unite la gelatina strizzata, mescolate bene per farla sciogliere, poi fate intiepidire.

• Versate una parte di brodo in uno stampo da plumcake, fino a ottenere 1 cm circa, trasferite lo stampo in frigo e aspettate che il brodo si solidifichi.

• Unite poi il contenuto della ciotola e poi aggiungete il resto del brodo ancora liquido (nel caso scaldatelo leggermente), battendo piano lo stampo per far uscire eventuali bolle d’aria. Coprite con la pellicola alimentare e conservate in frigo per almeno 3 ore, il tempo che la gelatina si rapprenda perfettamente.

• Quando è il momento di servire, immergete per pochissimi secondi lo stampo in acqua calda, asciugatelo e rovesciatelo sul vassoio da portata: lo stampo si sfilerà facilmente lasciando la superficie della gelatina perfettamente liscia.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. DAVVERO OTTIMA!!!!

  2. ottima per le feste

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento