Terrina di carne e mortadella

Terrina di carne e mortadella
  • stampo da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    1 H 30 min

  • Calorie a porzione

    710 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Petto di tacchino
  • 60 g di Mortadella a fettine
  • 60 g di Prosciutto di Praga
  • 100 g di Asiago
  • 80 g di Parmigiano grattugiato
  • 100 g di Pane raffermo
  • 2 Uova
  • 1 Limone bio
  • 200 ml di Brodo vegetale
  • 4 cucchiai di Brandy
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 2 rametti di Timo fresco
  • Noce moscata
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per spennellare)
  • Sale e Pepe
Preparazione

• Tritate il petto di tacchino con la mortadella e l’Asiago nel robot, non troppo finemente e procedendo a scatti; poi trasferiteli in una ciotola capiente. Se avete un mixer procedete tritandoli poco alla volta.

• Scaldate leggermente il brodo in un pentolino, spegnete e aggiungete il pane spezzettato perché si ammorbidisca; quando si sarà intiepidito strizzate il pane e sbriciolatelo nella ciotola con la carne.

• Unite il prosciutto di Praga tagliato a dadini, il prezzemolo e il timo tritati, il parmigiano, le uova, il brandy e un po’ di scorza grattugiata di limone; condite con un filo di olio, aggiungete un pizzico di sale e pepe, una spolverata di noce moscata grattugiata e mescolate bene con le mani, per amalgamare gli ingredienti.

• Imburrate uno stampo da plumcake, versatevi il composto ottenuto e battetelo su un piano, in modo da far uscire eventuali bolle d’aria; schiacciatelo e livellatelo con un cucchiaio, poi spennellate la superficie con un filo di olio.

• Cuocete la terrina a bagnomaria, in forno già caldo a 180°C (funzione statica), per circa un'ora e mezzo.

• Sfornate la terrina e aspettate che si intiepidisca, quindi staccatela dalla parete aiutandovi con una spatola piatta, rovesciatela su un piatto e poi ribaltatela di nuovo sul vassoio da portata. Potete servirla tiepida o a temperatura ambiente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Ottima idea

  2. SQUISITA

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento