Baccalà alla livornese

Baccalà alla livornese
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    500 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con il Baccalà alla livornese, un secondo di pesce molto saporito che appartiene alla tradizione gastronomica Toscana. Il Baccalà alla livornese è una ricetta sfiziosa da p... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Baccalà già ammollato
  • 400 g di Pomodori pelati
  • 4 cucchiai rasi di Farina 0
  • 1 spicchio di Aglio
  • Salvia fresca
  • Prezzemolo fresco
  • 1 foglia di Alloro
  • Peperoncino
  • 8 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Eliminate le lische presenti dal filetto di baccalà, tagliatelo a pezzetti regolari ma non troppo piccoli, lunghi al massimo 10 cm. Lasciate la pelle, che servirà in cottura a tenere insieme la polpa del pesce. Asciugate i pezzi e infarinateli, scuotendoli leggermente per eliminare l’eccesso di farina.

• In una padella antiaderente, che li possa contenere tutti in un unico strato, versate l’olio; fatelo scaldare e poi appoggiatevi i pezzi di baccalà, dalla parte della pelle. Cuocete per 1 minuto circa a fuoco vivace, in modo che si formi la crosticina, girateli con attenzione (se avete una pinza da cucina usatela, altrimenti aiutatevi con due spatole piatte, ma non infilzateli con la forchetta, che li romperebbe) per rosolarlo anche dall’altra parte.

• Girate di nuovo i pezzi di pesce, in modo da lasciare la pelle in basso. Unite i pelati spezzettati e continuate la cottura per circa 3 minuti; regolate di sale, facendo attenzione perché il baccalà potrebbe essere già salato.

• Fate un trito con qualche foglia di salvia, un pezzetto di peperoncino e l’aglio; aggiungetelo al baccalà insieme all’alloro e cuocete per altri 10 minuti circa senza coperchio, a fuoco medio.

• Quando il baccalà è cotto, servitelo subito con abbondante prezzemolo tritato e una spolverata di pepe macinato al momento.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Quando aggiungete i pomodori, unite anche 3 o 4 olive nere a persona. Il loro sapore si intonerà perfettamente con il gusto del baccalà.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. buonoooo

  2. uno fra i piatti che preferiscoi

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento