Baccalà con patate e pinoli

Baccalà con patate e pinoli
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    45 min

  • Calorie a porzione

    510 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Con la ricetta del Baccalà con patate e pinoli, Spadellandia vi propone un piatto appetitoso ma povero di calorie al quale non riuscirete a resistere. Si tratta di un Baccalà con patate e pinoli veloce e facile da preparare che potr&agrav... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Baccalà già ammollato
  • 600 g di Patate
  • 40 g di Pinoli
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 Limone bio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe bianco in grani
Preparazione

• Ponete il baccalà in un tegame ampio con acqua fredda e portatela a ebollizione.

• Intanto lavate le patate, pelatele e tagliatele a pezzi. Quando bolle l’acqua del baccalà, aggiungete le patate e lasciate cuocere per 25-30 minuti, il tempo necessario perché le patate si ammorbidiscano.

• Nel frattempo lavate abbondante prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente con l’aglio e metà circa dei pinoli. Versate il trito in una ciotola, condite con l’olio, una macinata di pepe e lasciate insaporire.

• Passato il tempo previsto, scolate il pesce e le patate e mettetele in due ciotole separate. Togliete le lische al baccalà, sbriciolandolo con le mani, e rimettetelo nel tegame di cottura.

• Spezzettate grossolanamente le patate con una forchetta senza ridurle in poltiglia, quindi unitele al baccalà.

• Versate nel tegame l’olio aromatizzato con il trito, aggiungete i pinoli lasciati interi e rimettete su fuoco moderato per circa 20 minuti.

• Tradizionalmente questo piatto viene ‘brandato’, ossia scosso con vigore perché gli ingredienti si mescolino bene tra loro e si insaporiscano, ma senza spappolarsi. In alternativa mescolate con un mestolo per tutto il tempo di cottura, ma senza esagerare, in modo che i pezzetti di baccalà e patate restino ben distinguibili.

• Quasi a fine cottura regolate di sale, ma solo se necessario perché il baccalà è già abbastanza sapido di suo. Aggiungete altre foglioline di prezzemolo spezzettate e servite immediatamente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. ottimo

  2. Taglialatela 3 Giugno 2017

    buonissimo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento