Baccalà con patate

Baccalà con patate
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Con la ricetta del Baccalà con patate, Spadellandia vi propone un piatto appetitoso ma povero di calorie al quale non riuscirete a resistere. Si tratta di un piatto di pesce veloce e facile da preparare che potrà essere servito a tutta la... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Baccalà già ammollato
  • 500 g di Patate
  • 2 gherigli di Noce
  • 60 g di Olive taggiasche
  • 1 Cipolla piccola
  • 1 costa di Sedano
  • 1 spicchio di Aglio
  • 40 g di Pangrattato
  • 100 ml di Vino bianco secco
  • Prezzemolo fresco
  • Origano secco
  • Peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per ungere la teglia)
  • 6 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
Preparazione

• Lavate e asciugate i filetti di baccalà, spellateli e togliete le eventuali lische con le dita o, se la possedete, con una pinza da cucina. Tagliateli a pezzetti e metteteli da parte.

• Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fettine di circa 4-5 mm di spessore.

• Ungete una pirofila, spolverizzatela con metà dose di pangrattato e formate uno strato con metà delle fette di patate.

• Appoggiate i filetti di baccalà sulle patate e distribuitevi le olive snocciolate.

• Mondate cipolla, sedano e aglio, tritateli insieme al prezzemolo e distribuite il trito sul baccalà; condite con un po’ di origano, un pizzico di peperoncino, e circa metà dose di olio. Formate poi uno altro strato con le patate avanzate, condite con pochissimo sale (baccalà e olive sono già abbastanza sapidi) e con l’olio avanzato.

• Tritate le noci in modo grossolano, mescolatele con il pangrattato e distribuite il composto sullo strato di patate. 

• Versate lungo il bordo della pirofila il vino e altrettanta acqua, in modo da non bagnare la superficie del pesce.

• Mettete la pirofila in forno già caldo a 180°C e lasciate cuocere per circa 40 minuti, finché si sarà formata una bella crosticina croccante e dorata scura. Sfornate, aspettate qualche minuto e quindi servite.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. Fabrizio 7 Aprile 2019

    Ottimo lo faccio spesso

  2. buonissimo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento