Calamari al salmoriglio

Calamari al salmoriglio
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    340 Kcal

  • Note


4,7 stelle in base a 3 recensioni

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, difficile da comprare, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di Calamari
  • Per la salsa
  • 1 Limone bio
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 4 rametti di Origano fresco
  • 1 Peperoncino
  • 1 cucchiaio di Acqua calda
  • 6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Preparate subito la salsa al salmoriglio. Mondate e lavate le foglie di prezzemolo e origano, asciugatele perfettamente e tritatele con l’aglio, qualche scorzetta di limone (senza la parte bianca, che è amarognola) e il peperoncino.

• Versate l’olio e il succo del limone in una ciotola, aggiungete l’acqua calda e sbattete bene con una forchetta, finché otterrete un'emulsione omogenea; unite il trito preparato, salate leggermente e mescolate. 

• Pulite i calamari, eliminate le interiora, le cartilagini, il becco e gli occhi; eliminate la pelle scura all’esterno della sacca, strusciandole con le dita. Togliete eventuali residui di sabbia rimasti sulle ventose dei tentacoli, poi sciacquateli sotto l’acqua corrente, lavandoli internamente e all'esterno, e infine asciugateli.

• Appoggiate i calamari sul tagliere e appiattitene il corpo. Con le forbici, come voleste ottenere degli anelli, tagliateli in perpendicolare a strisce larghe un paio di cm, ma non arrivate a staccarle: dovranno formare una specie di ‘frangia’.

• Scaldate una piastra su fuoco medio, poi grigliate i calamari, circa 5 minuti per lato.

• Trasferiteli su un vassoio, conditeli con la salsa preparata (che sbatterete di nuovo subito prima dell’uso) e serviteli immediatamente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. ottimi

  2. daniela caggia 14 Giugno 2018

    Ottimo, gustoso e sicuramente sano !

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento