Dentice al forno alla mediterranea

Dentice al forno alla mediterranea
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    510 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 6 recensioni

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con il Dentice al forno alla mediterranea, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene pi&ug... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 800 g di filetti di Dentice
  • 20 Pomodorini
  • 4 Filetti di acciuga
  • 1 cucchiaio di Capperi sott'aceto
  • 80 g di olive nere e verdi denocciolate
  • 1 Limone bio
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • 2 spicchi di Aglio
  • Prezzemolo fresco
  • Origano secco
  • 6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Lavate i filetti del dentice sotto un filo di acqua corrente e asciugateli delicatamente con carta da cucina. Poneteli in una teglia, irrorateli con succo di limone, aggiungete un paio di scorze e lasciateli a riposare.

• Intanto tritate l'aglio, qualche foglia di prezzemolo e metà dei capperi; mettete il trito in una teglia che vada anche in forno e soffriggetelo con un fondo di olio, a fuoco basso per 1-2 minuti. Unite metà del vino, aggiungete i filetti di acciuga e fateli sciogliere, senza far ridurre troppo il liquido.

• Adagiate nella pirofila i filetti ben sgocciolati, aggiungete i pomodorini ridotti a fettine, il resto dei capperi e le olive tagliate a rondelle. Versate il resto del vino e condite con una spolverata di origano e un pizzico di sale e pepe.

• Cuocete in forno preriscaldato a 200°C (funzione statica) per circa 12-16 minuti, secondo lo spessore del pesce, quindi servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Per essere sicuri di ottenere un pesce al forno cotto al punto giusto, con la carne morbida e succosa, basta poco: una misura e un'operazione aritmetica. Misurate lo spessore massimo del vostro pesce (in centimetri) e moltiplicate per 4. Il numero che otterrete è all’incirca il tempo, in minuti, che dovrete cuocerlo in forno già caldo a 200°C (funzione statica). Il criterio è valido sia per pesci interi che in tranci, e anche per i filetti che vengono usati per questa ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. Tamara_zz 6 Marzo 2019

    Lo rifaccio spesso. E' sempre un successo per tutta la famiglia! GRAZIE @@@@

  2. piatto semplice quanto buono e sano

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento