Salmone gratinato con riso Venere

Salmone gratinato con riso Venere
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    930 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 4 recensioni

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con il Salmone gratinato con riso Venere, una sfiziosa ricetta di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffin... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 4 Filetti di salmone fresco (da 200 g circa)
  • 200 g di Riso Venere
  • 40 g di Mandorle pelate
  • 20 g di Pecorino grattugiato
  • 120 g di Pangrattato
  • 1 Limone bio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 800 ml di Brodo vegetale o di pesce
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 ciuffetto di Prezzemolo
  • 2 rametti di Timo fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per il riso)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Portate a ebollizione il brodo. Lavate il riso sotto un filo di acqua, versatelo nel brodo bollente e lasciatelo cuocere per 35-40 minuti a fuoco moderato. Verso fine cottura, se il liquido scarseggia, unite poca acqua bollente, quindi regolate eventualmente di sale.

• Nel frattempo sciacquate delicatamente il salmone e asciugatelo con carta assorbente. 

• Tritate le mandorle in modo grossolano usando il mixer a scatti. Se necessario unite un po’ di pangrattato, così non rilasceranno l’olio.

• Tritate con la mezzaluna il prezzemolo, le foglioline del timo e l’aglio e trasferiteli in una ciotola. Aggiungete il pangrattato, le mandorle tritate, il pecorino e il vino; condite con un filo di olio, un pizzico di sale e pepe, poca scorza di limone grattugiata e mischiate bene.

• Appoggiate i filetti di salmone su una teglia ricoperta di carta da forno. Distribuite sulla superficie di ogni filetto il composto preparato e premetelo, in modo da formare uno strato uniforme.

• Trasferite la teglia in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 15-20 minuti, finché la superficie dei filetti risulterà ben croccante e dorata, ma fate attenzione che non si scurisca troppo. 

• Quando il riso è cotto e avrà assorbito tutto il liquido, unite l’olio previsto e mescolate.

• Appoggiate sui piatti individuali i coppapasta della forma che preferite, distribuitevi il riso e compattatelo bene. Togliete i coppapasta e appoggiate delicatamente sulle ‘torrette’ di riso nero un filetto di pesce, facendo attenzione a non sciupare la gratinatura aromatica. Servite immediatamente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. MAMMA MIAAAA

  2. una vera bellezza

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento