Spiedini di pesce

Spiedini di pesce
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    560 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Gli Spiedini di pesce sono un secondo piatto ricco e saporito perfetto per chi vuole sentire ancora il sapore dell’estate sul palato e ha deciso di non scoraggiarsi più quando si tratta di cucinare il pesce. Sfiziosa e originale, questa ri... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 8 iletti di Merluzzo (da 150 g)
  • 8 Gamberetti sgusciati
  • 40 g di Pecorino fresco
  • 4 fettine di Rigatino
  • 40 g di Pane raffermo (secco)
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 Limone bio
  • 10 cl di Vino bianco secco
  • 2 rametti di Timo fresco
  • 1 Peperoncino fresco
  • Prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
Preparazione

• Distendete i filetti di merluzzo sul piano di lavoro, appoggiatevi sopra della carta da forno e batteteli leggermente con il batticarne, dalla parte piatta. Pareggiateli con il coltello, così da ottenere dei rettangoli lunghi, e mettete da parte gli avanzi.

• Frullate nel mixer il pane a pezzetti e il pecorino in modo da ottenere delle briciole. Tritate finemente le foglioline di timo, delle foglie di prezzemolo, il peperoncino fresco, un po’ di scorza di limone e metteteli in una ciotola, insieme a pane e pecorino.

• Schiacciate metà dose di aglio con un pizzico di sale, poi fatelo appassire in una padella con l’olio, a fuoco basso per un paio di minuti. Aggiungete i ritagli del merluzzo avanzati, fateli insaporire per 2 minuti spezzettandoli con una forchetta e mescolateli agli altri ingredienti nella ciotola.

• Distribuite il composto sui filetti. Su ogni filetto appoggiate di traverso un gambero, facendone sbucare la coda da una parte, arrotolatelo e avvolgetelo con mezza fettina di rigatino. Procedete così con tutti gli altri filetti, poi infilzate su un unico spiedino 2 involtini a persona, così da chiuderli.

• Schiacciate l’aglio avanzato e rosolatelo in una padella ampia con l’olio, per 1 minuto a fuoco basso. Alzate la fiamma, aggiungete gli spiedini e fateli dorare per circa 4 minuti, girandoli ogni tanto. Versate il vino e fatelo sfumare, aggiustate di sale e cuocete ancora per 5-6 minuti, a fuoco basso e con il coperchio a metà.

• Togliete gli involtini e teneteli in caldo. Aggiungete nella padella il succo filtrato del limone e altrettanta acqua; aiutandovi con un mestolo piatto fate sciogliere il fondo di cottura e fate ritirare un po’ il sughetto. Rimettete gli involtini nella padella, fateli insaporire per qualche istante e serviteli subito. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se avete a disposizione il pesce surgelato, potete toglierlo dal freezer la mattina e trasferirlo in frigorifero. La sera sarà pronto per la cottura.

• Potete servire questi spiedini con una crema alle carote, che arricchirà piacevolmente il loro sapore. Per 4 persone lessate a vapore 200 g di carote, quindi frullatele nel mixer con un cucchiaio di zenzero fresco grattugiato, un pizzico di sale, uno di pepe e poca acqua (anche quella della cottura a vapore). Aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, mescolate bene e distribuite la crema calda nei piatti, subito prima di appoggiarvi gli spiedini.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento